Dove le parole finiscono... inizia la musica

Il rap parla dove tutti stanno muti.
E' necessario, ogni tanto che il volume della musica superi il rumore dei pensieri.
La musica è semplicemente là per parlare di ciò di cui la parola non può parlare. In questo senso, la musica non è del tutto umana.
La musica ha un grande potere: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza.
Senza la musica per decorarlo, il tempo sarebbe solo una noiosa sequela di scadenze produttive e di date in cui pagare le bollette.
La musica era il mio rifugio. Ho potuto strisciare nello spazio tra le note e dare la schiena alla solitudine.
A volte nella musica si trovano le risposte che cerchi, quasi senza cercarle. E anche se non le trovi, almeno trovi quegli stessi sentimenti che stai provando. Qualcun altro li ha provati. Non ti senti solo. Tristezza, solitudine, rabbia.
La musica è la lingua dello spirito. La sua segreta corrente vibra tra il cuore di colui che canta e l’anima di colui che ascolta.
Created By
Ioana Moraru
Appreciate

Credits:

Created with images by Pexels - "chrome close-up mic" • Unsplash - "headphones headset audio" • kaboompics - "earphones headphones mobile" • connie58 - "microphone stage black and white" • mikefoster - "ipod music mp3" • Esparta - "The Mic" • herbert2512 - "ipod ipod nano apple"

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.