Loading

ACCADEMIA di recitazione DEL TEATRO STABILE DI ROMA® LA SITI® - Scuola del teatro stabile di roma®

NOVITÀ

Siamo onorati di annunciare che

STEFANO BENNI SARÀ

SUPERVISORE DIDATTICO

PER L'ANNO ACCADEMICO UNICO 2019/2020

inoltre

LA CASTING DIRECTOR MARTA GERVASUTTI

ENTRERÀ A FAR PARTE DEL CORPO DOCENTI DELL'ACCADEMIA

MARTA GERVASUTTI REPARERÀ GLI ATTORI-ALLIEVI ALLA DISCIPLINA DEL CASTING: PER IL CINEMA, PER LA TELEVISIONE E PER LE SERIE TV.

Cosa fanno i nostri allievi?

Gli attori-allievi della Scuola del Teatro Stabile di Roma® 2018/19 in scena con ULULUNA al Teatro Anfitrione per la Prima Nazionale della nuova produzione del Teatro Stabile di Roma® con STEFANO BENNI, in una sua opera inedita, qui il video del TG3 Nazionale.

ATTENZIONE

Sono aperte le Audizioni per l'ACCADEMIA DI RECITAZIONE DEL TEATRO STABILE DI ROMA®

È DISPONIBILE IL BANDO PER L'ACCESSO ALL'ANNO ACCADEMICO UNICO 2019/2020

Alcuni Maestri dell'Accademia di Recitazione del Teatro Stabile di Roma®

Alcuni Maestri de La SITI®

STEFANO BENNI

Benni è autore di romanzi e antologie di racconti di grande successo, come Bar Sport, considerato un classico della narrativa umoristica italiana e dal quale è stato tratto l'omonimo film con Claudio Bisio e Giuseppe Battiston, Elianto, Terra!, La compagnia dei celestini, Baol, Comici spaventati guerrieri, Saltatempo, Margherita Dolcevita, Spiriti, Il bar sotto il mare e Pane e tempesta. I suoi libri sono stati tradotti in più di 30 lingue. Ha collaborato con i settimanali L'espresso e Panorama, con i satirici Cuore e Tango, i mensili Il Mago (dove esordì e dove pubblicò a puntate parte di Bar Sport) e Linus, i quotidiani La Repubblica e Il manifesto. Da qualche anno pubblica racconti inediti tradotti in arabo sulla rivista Al Doha.

MARTA GERVASUTTI

Marta Gervasutti nasce a Milano il 13 Gennaio 1979. Dopo essersi diplomata in lingue straniere e successivamente in regia e sceneggiatura alle scuole civiche di Milano. Lavora come con i registi Cinzia TH Torrini, Giorgio Capitani, Salvatore Basile. Lavora al fianco di registi come Leonardo Pieraccioni e segue il Casting per fiction RAI e Mediaset. È regista e autrice per La7. Nel 2018 fonda con Armando Di Lillo, Antonio Bennici e Marco Vitale il TAG – The Acting Group, per formare e seguire attori per cinema e televisione.

MASSIMILIANO VADO

Diplomato prima alla Scuola del Teatro stabile di Roma e poi alla Scuola del Teatro stabile del Veneto "Carlo Goldoni", Massimiliano Vado è un attore teatrale e televisivo di successo. Tra le sue collaborazioni più importanti c’è anche Roberto Guicciardini, di cui è stato primo attore e aiuto regia. Fra i ruoli in televisione i più conosciuti sono per Distretto di Polizia (stagg. 5 e 6) e CentoVetrine. Insieme a Claudia Gerini partecipa, poi, come concorrente, alla trasmissione televisiva Dance Dance Dance. Per il cinema, viene diretto da Massimiliano Bruno prima in Nessuno mi può giudicare e poi in Viva l'Italia. Dal 2013 collabora con la rivista satirica online “Prugna”. Debutta nelle sale il 12 Ottobre 2017 tra i protagonisti del primo film da regista di Michela Andreozzi: Nove Lune e mezza

MASSIMILIANO CUTRERA

Massimiliano Cutrera (Brescia, 11 settembre 1970) è un attore e ballerino italiano. Dopo essersi diplomato in russo e polacco si laurea all'Accademia di arte drammatica a Mosca e torna in Italia per dedicarsi al teatro. Debutta in teatro nel 1996 come protagonista in Sogno di una notte di mezza estate e in Da giovedì a giovedì diretto da Emanuele Faina e nel 1997 in Odissea. Successivamente recita in spettacoli fantasy (La Compagnia dei Girovaghi, Triste Rondine Maschio e Pierino e il lupo). Inoltre dal 2000 comincia a scrivere di suo pugno e a dirigere alcuni spettacoli che mette in scena (Cvetok, La vittoria sul sole, Pasolini secondo noi, e Pierino e il lupo). Nel 2001 è di nuovo protagonista in Il diario di Gian Burrasca. Torna a teatro nel ruolo di protagonista in Crocifissione e in Per un pezzo di pane diretto da Pierpaolo Sepe. Dal 2000 recita al cinema e in tv. Nel 2002 è nel cast in El Alamein e nel cortometraggio Elle nel ruolo di protagonista. Nello stesso anno recita nella fiction Renzo e Lucia e nel 2003 in Distretto di polizia. Nel 2004 recita nel corto Antefatto e nella fiction E poi c'è Filippo nel ruolo di Vito Palma. Nel 2006 ricopre ancora diverse volte il ruolo di protagonista, ma inizia a portare in teatro un'altra sua grande passione:la danza. Diretto da Fabiana Yvonne Lugli Martinez balla e recita in Sound of sign. Nel 2011 ha unito un'altra sua grande passione, la scherma storica, con la passione per il teatro, ideando e dirigendo Con la penna e con la spada, insieme all'autore dei testi Francesco Groggia, con cui ha fondato il Gruppo Carme. Successivamente porta in scena La sedia di Garibaldi,uno spettacolo di lettura scritto da Sandro Giacchetti. Nel 2012 è nel cast dello spettacolo Il Ponte di Jerzy Szaniawski, diretto da Maria Shmaevich.

MARIA BEATRICE ALONZI

Oltre 4.000.000 di click in 4 mesi per 149 cm di altezza: questi, i numeri di Maria Beatrice Alonzi, "la dj più piccola del mondo", definita dall'Agenzia Stampa Internazionale AFP "The italian Digital Artist" che negli ultimi mesi ha collaborato con le sue campagne social, artistiche e mockumentary con la National Gallery di Londra, Polizia di Stato, Metro di Roma e artisti come Rocco Papaleo, Massimiliano Bruno, Amanda Sandrelli, gli Stag, Elisa D'Ospina, Massimiliano Vado e moltissimi altri. È attrice, autrice, regista, cantante e showrunner dei programmi live e web più di successo degli ultimi anni, oltre che Growth Hacker e Livestreamer; ha all'attivo decine di produzioni in diretta ed è regista e autrice di "Sesso & Calcio" la serie web e televisiva sugli stereotipi del mondo dello sport al femminile. È co-fondatore de La SITI®, della quale è anche Direttore Organizzativo ed Esecutivo, e co-ideatore del Metodo MIT®.

Gli allievi dell'Anno Accademico Unico 2018/19 in scena con Stefano Benni nella produzione del Teatro Stabile di Roma®: "ULULUNA"
A La SITI®️ impari a fare l'attore, che è molto diverso dall'imparare solo a recitare.

PRESENTAZIONE E DIDATTICA

La SITI® è ACCADEMIA, Centro di Produzione e Scuola Internazionale di Recitazione ed ha come obiettivo principale quello di formare degli attori non solo in grado di essere artisti consapevoli e capaci di gestire la messa in scena teatrale, ma anche di essere imprenditori di se stessi, protagonisti della propria carriera.

UN SOLO ANNO DI FORMAZIONE:

anche per questo selezioniamo accuratamente gli allievi, il massimo del potenziale per il massimo della formazione.

Intento della formazione artistica e professionale de La SITI® è quello di individuare, formare e creare competenze e professionalità dei propri allievi fornendo loro materie come

  1. Recitazione
  2. Tecnica teatrale
  3. Biomeccanica teatrale
  4. Recitazione per la camera
  5. Danza
  6. Canto
  7. Tecnica vocale
  8. Dizione
  9. Dizione poetica
  10. Adattamento e messa in scena
  11. Storia del teatro
  12. Drammaturgia
  13. Monografici su William Shakespeare e Carmelo Bene

Così come

  1. strategie di marketing
  2. posizionamento digital & social network
  3. produzione teatrale
  4. produzione video e digitale
  5. preparazione al casting
  6. il rapporto con il casting director
  7. il rapporto con l’agenzia
  8. la lettura del copione

al fine di introdurli e di coinvolgerli fin da subito nel mondo del lavoro e delle professioni dello spettacolo.

La SITI® durante il suo nuovo Anno Accademico non sarà, dunque, soltanto una scuola di teatro e un centro di produzione con un proprio cartellone, ma si proporrà anche come prima agenzia di management completamente gratuita per i suoi allievi, avendo siglato accordi di collaborazione con i più rinomati Casting Director italiani le più importanti case di produzione internazionali.

Gli allievi dell'anno 2018, tra le altre attività professionali svolte, sono stati coinvolti come attori per le due nuove produzioni di e con Stefano Benni, in scena in Prima Nazionale a Roma e in partenza con una tournée nazionale.

Gli ex-allievi de La SITI®️ lavorano in produzioni nazionali e internazionali di teatro, cinema, televisione.

IL LAVORO IN CAMERA E PER IL CASTING

Cosa verrà insegnato agli allievi durante le ore specifiche di recitazione per la camera e per il casting?

· Chi sono gli agenti e cosa realmente facciano

· Chi sono i casting director e come lavorino

· Cosa dover scrivere ad agenti e casting director per proporsi

· Come scrivere e perfezionare il proprio curriculum artistico

· La corretta recitazione per la camera e la preparazione al provino su parte

· I self-tape, cosa sono e come si devono girare

· Saper scegliere le scene da reinterpretare per realizzare self tape da pubblicare on-line

· Il set: cosa significa lavorare all’interno di una produzione, dovendo ripetere una scena, avendo più camere che girano in contemporanea, etc.

GLI ALLIEVI CHE VERRANNO SELEZIONATI PER L’ANNO ACCADEMICO UNICO ACCEDERANNO DI DIRITTO ALLA POSSIBILITÀ DI UNA PRESTIGIOSA BORSA DI STUDIO:

L'ALLIEVO O L'ALLIEVA PIÙ MERITEVOLE DELL'ANNO VINCERÀ UNA BORSA DI STUDIO FULL PER UN ULTERIORE ANNO ACCADEMICO SUCCESSIVO, PRESSO IL RINOMATO ISTITUTO

"TAG - THE ACTING GROUP"

PER PROSEGUIRE GRATUITAMENTE LA PROPRIA PREPARAZIONE, AFFINANDO LE TECNICHE APPRESE DI RECITAZIONE TELEVISIVA E CINEMATOGRAFICA.

Foto degli allievi della Scuola del Teatro Stabile di Roma e degli attori della Compagnia Stabile in alcuni spettacoli andati in scena a Roma durante la Stagione 2018/19

Chi si iscriverà a La SITI® avrà scelto consapevolmente di investire non solo nella propria formazione ma anche nella propria carriera professionale, con la promessa di poter attingere ad un programma didattico e ad una struttura aziendale a servizio dell’allievo, due universi congiunti in un’unica realtà che intende consolidare, uniformemente, le competenze sia artistiche sia professionali dell’intera classe e del singolo.

#justleave - Stampa
"Il coinvolgimento dei nostri allievi nei progetti che seguiamo durante l’anno è fondamentale - dice l’Alonzi - è grazie ad un loro sguardo in una performance che dentro la mia testa nascono tutti i mondi che cerco di raccontare con le mie immagini, la mia musica, le mie parole e la mia faccia… spesso unita alla loro."

Questa la dichiarazione di Maria Beatrice Alonzi durante la campagna digitale virale #justleave che ha accomunato le più grandi influencer e personaggi della rete, con oltre un milione di reazioni, grazie alla realizzazione del video che porta lo stesso titolo e che ha come protagonisti due allievi della scuola

Il primo digital film realizzato e prodotto da La SITI®, per la regia di Maria Beatrice Alonzi, con allievi e attori della Scuola e del Centro di Produzione 2016/17, è stato scelto nelle Selezioni Ufficiali dei più grandi Festival nazionali e Internazionali.
Alcuni scatti di Stefano Mirabella realizzati durante il Backstage di "Mirror"

Gli allievi più meritevoli saranno protagonisti in shooting fotografici, sempre coinvolti in campagne di marketing social, cortometraggi e interviste, avendo a disposizione un ufficio stampa dedicato italiano (Silvia Signorelli) e uno internazionale (Marketing Maven, California) per tutto l’anno, gli attori de La SITI® impareranno come diventare protagonisti della propria carriera oltre che sulla scena.

Allo studente che si iscriverà verrà chiesto, pertanto, di impiegare più energie e talenti per migliorare l’esercizio delle proprie abilità artistiche e professionali, al fine di ottenere un profilo artistico e lavorativo completo.

Stimolando l’apprendimento di tecniche teatrali specifiche e l’investigazione e l’analisi delle risorse creative per una gestione consapevole delle capacità di ciascuno, l’allievo crescerà nell’esercizio della professione attoriale e artistica.

La SITI® conferma anche per il nuovo anno accademico la propria scelta di centrare ogni attività didattica sul singolo allievo che, indicate le proprie ambizioni lavorative e i propri desideri, potrà godere anche dell’opportunità di intensificare il proprio percorso formativo richiedendo lezioni ad personam dedicate alle sue specifiche necessità: lezioni mirate alla preparazione di provini, ad allenare la tecnica o a preparare la messa in scena di uno spettacolo immaginato dall’allievo stesso, in sinergia con i propri insegnanti e con il pool di professionisti de La SITI®.

“Il nostro goal non è di trovare e scegliere degli attori perfetti ma di trovare persone che si vogliano mettere in gioco rischiando, perseguendo il proprio obiettivo. Vogliamo attori a cui piaccia rischiare e metterci la faccia. ‘Attitudine’ è la parola più importante per noi.”

Per raggiungere tutti gli obiettivi prefissati e garantire i risultati attesi per ciascun allievo, La SITI® ha elaborato un metodo di formazione originale ed efficace che attinge direttamente dall’esperienza del Teatro all’Improvviso. La didattica della Scuola e tutti i corsi de La SITI® sono, infatti, strutturati e organizzati per seguire il METODO MIT®, il primo Metodo codificato e depositato, al mondo, basato sul concetto di empatia.

Alcuni scatti di Eleonora Briscoe realizzati per il Metodo MIT®

Il Metodo, ideato dalle founders de La SITI® Giorgia Mazzucato e Maria Beatrice Alonzi, fornisce agli allievi uno strumento formativo completo e comprovato per attraversare ogni barriera, prime fra tutte le proprie. In un percorso per comprendere in profondità l’altro e di conseguenza se stessi. L’improvvisazione teatrale, per esempio, è una meravigliosa arte necessaria per qualunque attore, ma per noi è anche un incredibile strumento a servizio dell’individuo: una tecnica utile a comprendere con più attenzione gli stimoli e la realtà che circondano l’attore sul palco ma anche la persona nel mondo.

MIT® nasce, perciò, con l’intento di creare uno strumento efficace di lavoro per abituare l'attore, prima ancora della costruzione del personaggio, a sentire le emozioni dell’altro, arrivando a comprendere in profondità il compagno con cui si lavora dentro e fuori la scena che verrà, così, costruita insieme.

Ogni studente che si iscriverà a La SITI® apprenderà, dunque, teorie e tecniche delle arti sceniche teatrali e svilupperà e padroneggerà le proprie doti attoriali attraverso un lavoro di conoscenza del sé e degli altri basato “anche” sull’empatia.

La conoscenza “tecnica” delle arti sceniche, così strutturata, verrà accompagnata da una formazione specifica che riguarda la promozione del profilo professionale dell’allievo attraverso più canali. In un mercato che richiede competenze diversificate e trasversali, sempre più specifiche nella valorizzazione e nella promozione del proprio lavoro, verrà consolidata durante l’anno quella competenza professionale, oltre le caratteristiche artistiche, necessaria a ciascun attore per promuovere se stesso e i propri progetti artistici. La SITI® offrirà ai suoi allievi esempi sulle strategie di comunicazione e marketing, seguendo le direttive della digital artist Maria Beatrice Alonzi, direttore dell’Accademia, regista digitale, growth hacker, esperta di social media marketing e artista pluri-premiata.

L’attore che si formerà a La SITI®, avendo a disposizione un programma didattico così strutturato, comprenderà di mese in mese anche le strategie di comunicazione che, al meglio e in ciascuna situazione, potranno permettergli di auto-promuovere la propria immagine e favorire così l’evoluzione della propria carriera.

Gli studenti, inoltre, potranno essere filmati e fotografati durante il corso dell’intero anno in quanto protagonisti del proprio percorso professionale; in questo modo, si abitueranno fin da subito a promuovere il proprio lavoro, a partire dalla formazione. Video e materiale fotografico prodotti documenteranno, infatti, il percorso di studio e professionale di ciascuno e contribuiranno a formare il contenuto di tutta la comunicazione visiva delle produzioni originali de La SITI®: completando una campagna di comunicazione che, pone anche il volto dei suoi allievi al centro. Video e materiale fotografico prodotti avranno sempre un taglio artistico e professionale garantiti dalla presenza dei più noti professionisti della scena nazionale e internazionale come il pluripremiato e Ambasciatore di Leica® per l'Italia: Stefano Mirabella o la giovanissima enfant prodige della fotografia di scena: Camilla Mazza.

La SITI® intende inoltre lavorare con gli allievi portandoli a mettere davvero in pratica quanto appreso durante la formazione, lavorando concretamente su ogni aspetto della didattica.

Durante l'anno gli allievi migliori potranno essere scelti, sulla base del merito, per partecipare come attori alle produzioni originali del Teatro Stabile di Roma® in scena, insieme alla Compagnia dello Stabile. Sono ad oggi parte della Compagnia ex allievi della struttura che hanno brillato per capacità e talento.

Pertanto, oltre a essere chiamati a mettere in scena regolarmente le proprie competenze artistiche apprese durante le ore di formazione, come si richiede ad un attore professionista, gli studenti saranno anche impegnati nella realizzazione di video per i Social Network allo scopo di conoscere, realizzare e gestire in ogni sua fase un progetto che sappia porre come obiettivo ultimo del lavoro l’auto-promozione e il posizionamento definitivo all’interno del panorama professionale.

Ufficio Stampa de La SITI® e dei suoi attori allievi è Silvia Signorelli, professionista riconosciuta in Italia e all’estero per le grandi collaborazioni.

Noi non insegniamo agli allievi a recitare, noi gli insegniamo come essere degli attori.
Stefano Benni in prima fila al Teatro Stabile di Roma®

Alcuni maestri che hanno insegnato a La SITI® nel corso degli anni:

Paolo Rossi, Erri De Luca, Stefano Benni, Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Massimiliano Vado, massimiliano cutrera, Alan Vele, Matthias Martelli, Dario Giuffrida, Raffaello Fusaro, francesco guglielmi, Vanda Rapisardi, Stefano Mirabella, Valentina Beotti, Maria Beatrice Alonzi, Giorgia Mazzucato, jacopo neri, Philip Alexander e molti altri

Il Premio Nobel Dario Fo ascolta il monologo di Giorgia Mazzucato, fondatore de La SITI® e del Teatro Stabile di Roma®.

Nel 2016 e 2017 Paolo Rossi ha abitato La SITI® per una formazione speciale riservata solo agli allievi della Scuola dove ha effettuato le selezioni per le sue nuove produzioni.

Inoltre, coerentemente alla sua mission, sia come Produzione sia come Scuola d’Arte Teatrale che intende, però, approfondire ad ampio spettro più ambiti dello spettacolo, La SITI® ha attivato

nel 2017 il primo Master in Produzione Cinematografica

Proprietario della casa di produzione Al-One, Alan Vele, professionista nella produzione audiovisiva internazionale, dalla realizzazione di spot commerciali per rinomati brand alla regia di video musicali per artisti e cantautori, fino a celebri opere cinematografiche per l’industria e il mercato internazionale, Alan Vele ha seguito personalmente la direzione didattica del Master riservato agli allievi de LaSITI®.

Per due anni consecutivi nel 2017 e nel 2018, i migliori attori della Scuola dello Stabile hanno accompagnato la Compagnia in una tournée negli Stati Uniti.

Nel 2018, La SITI® ha erogato una borsa di studio full, della durata dell’intera stagione accademica e teatrale, rivolta ad un attore o attrice di nazionalità americana che ha voluto confrontarsi con il panorama teatrale italiano e formarsi all’interno della Scuola con un metodo nuovo, misurandosi sulle scene dei maggiori teatri romani e non solo.

Potendo contare su un piano didattico completo e professionalizzante, lo studente che si iscriverà a La SITI® avrà a disposizione anche un intero ufficio di organizzazione e booking degli spettacoli e delle tournée italiane e straniere delle produzioni originali La SITI®: insieme, lavoreranno tutti in sinergia per permettere una maggiore diffusione del lavoro artistico svolto dagli allievi SITI, con una promozione rivolta sia all’interno del panorama italiano sia aperta al mercato internazionale.

La SITI® è, infatti, già da tre anni anche un’agenzia di spettacolo che potrà mettere in contatto i propri allievi con alcune delle maggiori case di produzione televisive e cinematografiche del territorio, per realizzare provini e partecipazioni a produzioni digitali, televisive e cinematografiche.

La SITI® è la prima e unica agenzia completamente gratuita che si occupa del procacciamento e dell’intermediazione tra l’allievo e il committente, senza nessuna percentuale sul compenso per l’attore-allievo.

SPETTACOLI E RASSEGNE

La stagione teatrale dello Stabile, dal 2016 ad oggi, contando soltanto le date nella capitale, ha previsto più di 50 spettacoli e oltre 100 messe in scena.

Alcune produzioni 2017/18

Viviamoci” spettacolo vincitore del San Diego Fringe Festival 2017 - “Outstanding International Artist”, recensito dal premio Dario Fo come “uno spettacolo dalla recitazione con tempi puliti e chiari tipici di una professionista, con un testo paradossale e metafisico, una scrittura puntuale ed efficace”, vincitore del Premio Off - Roma Fringe Festival 2016 e del premio Miglior Spettacolo allo storico Teatro veneziano A L’Avogaria.

Godot”: spettacolo di teatro interattivo nel quale il pubblico è responsabile nel creare gli ostacoli e le problematiche che allontanano Godot dal suo fatidico arrivo.

Lo Show 2.0”: rivisitazione del brillante strampalato spettacolo “Lo Show” andato in scena durante tutto lo scorso anno al Teatro Lo Spazio, in una chiave ancora più comica irriverente

Academy Awards”: la premiazione più importante del mondo dello spettacolo in cui il pubblico inventa i titoli delle pellicole vincitrici, ne decide il genere per poi vederle in scena. (vedi cs dell’anno scorso)

Guerriere”: spettacolo di interesse civile supervisionato dal Dottor Aldo Cazzullo, finalista al “Roma Fringe Festival” 2015 come Miglior Spettacolo e Premio del pubblico, nel Programma ufficiale delle Commemorazioni del Centenario della prima Guerra mondiale a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Inmates”: dopo il grande successo televisivo di “Orange is the new black”, il carcere arriva per la prima volta in teatro con questo spettacolo, inventando e facendo vivere delle persone rinchiuse in prigione, per poterne scoprire i pensieri, le relazioni e il passato.

Love_me”: una storia d’amore guidata dalle volontà del pubblico (vedi cs dell’anno scorso)

Otto”: così come “Login”, richiesto a gran voce dal pubblico. Uno spettacolo comicamente temerario, con otto fatali domande del pubblico alle quali gli attori dovranno trovare risposta.

ALTRE COLLABORAZIONI

1 Alan Vele, proprietario della casa di produzione “Al-One”. Professionista nella produzione audiovisiva internazionale, dalla realizzazione di spot commerciali per rinomati brand alla regia di video musicali per artisti e cantautori, fino a celebri opere cinematografiche per l’industria e il mercato internazionale, Alan Vele seguirà personalmente la direzione didattica del Master riservato agli allievi SITI della durata di 48 ore di teoria e simulazione pratica. Il Master, che durerà 3 mesi e avrà un costo di oltre 1000 euro per gli allievi esterni, sarà invece completamente coperto dalla borsa di studio iniziale riconosciuta a ogni allievo di SITI.

Lilac Yosiphon, giovane regista e autrice pluripremiata di origine israeliana, ha all’attivo un Master in regia teatrale, un Master in recitazione alla Mountview Academy of Theatre Arts di Londra nonché un Dottorato di ricerca in Collaborazioni Internazionali e Intra-culturali alla Goldsmiths di Londra. Liliac Yosiphon, vera e propria eccellenza dello spettacolo, è stata appena insignita dal "Concilio Inglese per l'Arte" (Arts Council England) del prestigioso titolo di "Talento Eccezionale e promettente per l'Inghilterra" (Exceptional Talent in the U.K.). Per La SITI®, Liliac lavorerà a stretto contatto con la produzione artistica per la realizzazione di format teatrali, digitali e televisivi.

3 Albert Gersten, famoso produttore internazionale cinematografico hollywoodiano, farà affidamento su La SITI® per la ricerca in Italia di nuovi talenti da inserire nelle sue produzioni artistiche internazionali. CEO di una nota casa di produzione californiana, Gersten ha, infatti, all’attivo nella sua carriera internazionale diversi successi nelle produzioni cinematografiche di opere distribuite nei mercati internazionali.

Al-One Srl è una società di produzione che nasce posizionandosi nel mercato internazionale dei contenuti audiovisivi per brand di notevole pregio, tra cui Fox International Channels Italy e USA, National Geographic, Nike, A+E Networks e molti altri. Tra i numerosi premi e riconoscimenti internazionali conseguiti, la medaglia d'argento a Cannes come Young Director Award 2015 per la categoria “Miglior regia - Best web film”; la medaglia d’oro al New York Film and Television Festival 2014 per la categoria “Best World Promo TV”; la medaglia d'oro ai Los Angeles Promax 2010, per la categoria “Best opener and titles”. Partecipando a EFM (Berlin), Marche du Film (Cannes), Fllmart (Hong Kong), nel 2015 Al-One è stata scelta per partecipare al Frontières International Co-production Market (Bruxelles), inserendosi in una ristretta rosa (venti) di società selezionate provenienti da tutto il mondo. Nel Settembre 2016 viene selezionata, tra altri 7 progetti internazionali, al "Silk Road International Film Festival - Film Market" con il film "DIVER" per il quale ha anche vinto anche il premio International Special Prize at project pitches of 3rd Silk Road International Film Festival - Film Market - Xi'An China.

TEATRO STABILE DI ROMA®

La SITI® - Scuola e Produzione Internazionale di Teatro Stabile di Roma, a partire dal 2017 si è costituita come teatro stabile, in quanto organizzazione teatrale di servizio pubblico strutturata come ente autonomo e dal particolare legame con la realtà territoriale che la ospita con un progetto artistico integrato di produzione, formazione, promozione, ospitalità ed esercizio. Già impegnata nella costruzione di un dialogo attivo e concreto con il territorio, La SITI® come nuovo Teatro Stabile di Roma® lavorerà con lo scopo di instaurare una gestione orientata all'idea di teatro come funzione sociale. Così strutturata, la struttura risponde perfettamente alle caratteristiche del Teatro Stabile ad Iniziativa Privata e Teatro Stabile di Innovazione per il suo carattere di continuità, attività di produzione e promozione nel campo della sperimentazione, della ricerca e del teatro per l'infanzia e la gioventù. Caratterizzata dalla finalità pubblica del progetto artistico-culturale con particolare attenzione dedicata al rinnovamento del linguaggio teatrale ed alle nuove drammaturgie; sviluppo del metodo di ricerca anche in collaborazione con le università (ad esempio con la RUFA per il progetto multimediale dello spettacolo "Amy" di G. Mazzucato) e rapporto con il territorio. Il progetto (fin qui delineato) si sviluppa, infatti, attraverso la creazione di un programma artistico integrato di produzione, formazione, promozione, ospitalità ed esercizio. L’attenzione dedicata al rinnovamento del linguaggio teatrale ed alle nuove drammaturgie, allo sviluppo del metodo di formazione codificato e registrato come il Metodo MIT®, al rapporto con il territorio, saranno momenti costitutivi del consolidamento de La SITI® come nuovo Teatro Stabile sul territorio romano.

Video dell'Anno Accademico 2017/2018

LE AUDIZIONI SONO APERTE

Per parlare, invece, con Silvia Signorelli, il nostro ufficio stampa, usa il bottone qui sotto

Credits:

La SITI® - Scuola del Teatro Stabile di Roma

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a copyright violation, please follow the DMCA section in the Terms of Use.