Oasi la valle laboratorio

PRESENTAZIONE

L’Oasi La Valle nasce nel 1996, è gestita dalla Cooperativa “L’Alza vola”. L’Oasi La Valle è dotata di un centro visite, un edificio a tre piani costruito alla fine dell’ottocento per ospitare il “Consorzio della Bonifica” del Lago Trasimeno, al cui interno è stata allestita una mostra riguardante gli apetti storico-naturalistico dell’Oasi La Valle. Il centro visite ospita anche l’area verde, accreditata come CEA nella rete INFEA del CRIDEA. All’esterno ha un ampio spazio.

LA RICERCA SCIENTIFICA

L’Oasi La Valle realizza nel’arco dell’anno numerosi monitoraggi faunistici. Le principali attività di ricerca scientifica riguardano l’inanellamento scientifico degli uccelli, i censimenti invernali, il censimento degli ardeidi nidificanti, la definizione complessiva della comunità ornitica.

LA NATURA

L’area della valle è la parte naturalisticamente più interessante di tutto il Paro Regionale del Trasimeno, una grande zona umida con estesi canneti e numerose specie faunistiche di alto valore scientifico. Per la grande valenza naturalistica scientifica che riveste a livello nazionale e internazionale e per la localizzazione strategica rispetto alle vie di comunicazione, l’oasi è una delle strutture cardine del parco.

OBIETTIVI DISCIPLINARI • Osservare microrganismi in una goccia d’acqua al microscopio; • Scoprire le differenze tra l’acqua del lago e quella del rubinetto per vedere se l’acqua del Trasimeno è inquinata (attraverso i sensi); • Scoprire l’altezza del lago; • Osservare la crescita delle ninfee attraverso la temperatura, il luogo,le stagioni ecc.; • Cogliere la differenza fra un essere animale o vegetale attraverso la visone delle cellule; • Illustrazione del diagramma ad albero per conoscere i vari tipi dei nomi dei microrganismi. OBIETTIVI TRASVERSALI • Saper osservare con attenzione i microrganismi; • Saper seguire la lezione in modo non tradizionale; • Saper lavorare in gruppo; • Ascoltare la spiegazione della guida riguardo i microrganismi; • Conoscere un’ambiente del nostro territorio.
Il Microscopio è uno strumento che permette di vedere ingrandita l’immagine di un oggetto rivelandone dettagli non visibili. Noi abbiamo usato il microscopio Bioculare che ha una lente per occhio. Sull’oculare c’era scritto 10x e sull’obbiettivo 4 quindi l’osservazione è stata fatta con un ingrandimento di 40 volte. Ogni ragazzo metteva con una pipetta una goccia d’acqua su un vetrino che veniva appoggiato sul tavolino del microscopio.

apertura emissario allOasi la valle

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.