Loading

COMPRENSIVO 1 CHIETI 3 GIORNI NEL WE CARE

Convegno Interregionale Scuola Senza Zaino

Ricordando Don Milani e Maria Montessori

Nell'ambito del consueto appuntamento annuale “Tre giorni nel WE CARE”, organizzato dall'Istituto Comprensivo 1 di Chieti nei giorni 20, 21 e 22 novembre, si svolgerà il primo Convegno Interregionale Scuola Senza Zaino, che vedrà protagoniste le scuole della rete abruzzese della quale il Comprensivo 1 è capofila.

Si tratta di un evento unico, che si caratterizza come momento di ricerca, riflessione e condivisione delle buone prassi messe in atto dalle diverse istituzioni scolastiche aderenti alla Rete, durante il quale sarà possibile entrare nel vivo del modello Senza Zaino, osservandone le ricadute in termini di apprendimento e di crescita multidimensionale degli alunni coinvolti. Il Convegno, che avrà luogo martedì 21 novembre a partire dalle ore 16 presso l'Auditorium Chiarini, evidenzierà l'approccio culturale-educativo e non meramente didattico della Scuola Senza Zaino: i tre concetti chiave su cui il modello si fonda (ospitalità , responsabilità e comunità), infatti, coinvolgono l'intera vita dell'alunno, della classe e della scuola, aprendo l’istituzione scolastica anche al territorio e pervadendo ciascuna attività svolta in aula. Il riferimento pedagogico di elezione è, tra gli altri, la didattica montessoriana, in cui l'operatività, la concretezza, il coinvolgimento del bambino in prima persona permettono a ciascuno di giungere in modo costruttivo e significativo ai fondamenti epistemologici delle discipline.

Spazi organizzati in modo curato e innovativo, tempi scanditi in maniera significativa, attività condivise con gli alunni secondo una progettazione per mappe che “generano conoscenza”, uso di strumenti che rendono i bambini protagonisti della costruzione dei propri apprendimenti e un clima di condivisione e continua ricerca sono gli elementi principali del modello: si tratta del Global Curriculum Approach, il quale muove dall'assunto che si apprende dall'ambiente più che dal singolo docente. L'organizzazione dell'ambiente formativo va curata nella sua interezza e completezza (spazi dedicati – come i laboratori disciplinari e manipolativi – pannellistica, stile d'insegnamento del docente, didattica, strumenti di gestione e di apprendimento), integrando le diverse dimensioni dell'apprendimento: da quella sensitivo-corporea a quella simbolico-astratta, passando attraverso sollecitazioni di tipo iconico-visuale per coinvolgere infine la dimensione virtuale-digitale, in un continuo contemperarsi di tradizione e innovazione.

In alcune classi di scuola primaria dei plessi Cesarii e Nolli del Comprensivo 1 il modello Senza Zaino si sposa con la sperimentazione classi bilingue, che prevede lezioni quotidiane di docenti madrelingua inglese per favorire l'apprendimento della lingua straniera attraverso metodologie attive, fornendo modelli linguistici autentici (la sfida del bilingue sarà oggetto della terza giornata del WE CARE, mercoledì 22 novembre).

Consistenti gli interventi previsti nel corso del pomeriggio: dalle riflessioni sulla Lettera agli insegnanti delle scuole Senza Zaino del fondatore Marco Orsi agli Appunti di viaggio delle scuole del Comprensivo 1, dalla presentazione del Laboratorio di Falegnameria della Scuola Infanzia Nolli (Comprensivo 1) al progetto di Philosophy for Children attuato nelle Scuole Infanzia Nolli e S. Barbara (curricolo di Lipman, Comprensivo 1); dalla narrazione delle esperienze della Scuola Primaria di Atessa (la prima ad abbracciare il modello in Abruzzo) al racconto delle esperienze di Campobasso, Casalbordino e Silvi Marina (nella quale il modello coinvolge anche la Scuola Secondaria di primo grado), focalizzando l'attenzione sull'attuazione del Senza Zaino nell'ottica di un possibile e auspicabile curricolo verticale. Saranno presenti, oltre naturalmente alla Dirigente dell'Istituto Comprensivo 1, prof.ssa Serafina D'Angelo, organizzatrice dell'evento, la dott.ssa Maria Paola Pietropaolo (Referente e Responsabile di Zona), la dott.ssa Daniela Pampaloni (Responsabile Nazionale della Rete) in diretta Skype, i Dirigenti Scolastici e i docenti della rete abruzzese, tra cui anche rappresentanti degli istituti di Miglianico e Pescara 10.

NEI 3 GIORNI DEL WE CARE SARÀ POSSIBILE PARTECIPARE AGLI OPEN DAY NEI DIVERSI PLESSI DEL COMPRENSIVO DALLE ORE 10,30 ALLE ORE 12,30

LE NOSTRE AULE

LE NOSTRE AGORÀ

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!! 😁

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.