Risoluzione del caso

RISOLUZIONE

Andrea=rappresentato

Gianni=rappresentante

Ha ragione Andrea perché non c'è nessun documento che testimoni che Gianni possa agire in nome di Andrea. Il negoziante è convinto che Gianni sia il rappresentante di Andrea per le numerose volte che quest'ultimo ha pagato i mobili acquistati ordinati direttamente da Gianni.

Andrea pagava i mobili qualora tra lui e Gianni si creava un accordo immaginario dove le due parti si confrontavano sulla rarità, il prezzo e la bellezza del mobile dì antiquariato definendo se acquistarlo o meno.

Andrea non può annullare l'acquisto perché Gianni non è eletto vero e proprio rappresentante dato che non c'è un accordo vero e proprio tra i due. Andrea può solo rassegnarsi e pagare o far pagare all'amico GiaLUZIONE

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.