Partenope Partenope e gli Argonauti

Il nome Partenope, che significa “verginale”, fu scelto per identificare una delle sirene che erano adorate nella Magna Grecia. Rappresentata molto spesso come una sirena o un demone alato con il corpo di uccello e testa da donna, simbolo della potenza magica del canto.

Secondo la più antica tradizione delle Argonautiche orfiche, Partenope e le altre due Sirene, Ligeia e Leucosia, vinte nel canto da Orfeo, si gettarono nel mare, dove furono trasformate in scogli.

Nelle Argonautiche di Apollonio Rodio, invece, la causa della loro morte è l'insensibilità di Ulisse alla malia del loro canto essendosi esse lanciate nel mare che ne trasportò, in vari luoghi, i corpi galleggianti.Una generazione mitica prima di Ulisse, un’altra nave si era fermata davanti all’isola delle sirene, quella degli Argonauti, come riferisce Apollonio Rodio.

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.