Loading

Una notte da sogno la veglia, il concerto e i momenti di preghiera

La notte è giovane. Al Circo Massimo e per le chiese di Roma i ragazzi che per mille strade sono arrivati a Roma hanno raccolto l'invito di Papa Francesco:"Non lasciatevi rubare i vostri sogni". Le speranze, le attese, il coraggio e l'impegno di una generazione si è condensata in una notte di preghiera, di musica, di dialogo e di incontro nella consapevolezza che “se vuoi andare veloce corri da solo, se vuoi andare lontano corri insieme a qualcun’altro”.

Insieme è possibile

Un abbraccio che è amicizia, fede, gioia e trepidazione. Una carica che si fa preghiera e ricerca di senso. Allora in una sola notte si possono capire tante cose, ma soprattutto che la preghiera può salvare il mondo e che Dio è fonte e culmine dell'intera storia umana.

L'adorazione eucaristica

La preghiera comunitaria, l'adorazione eucaristica e le confessioni sono parte di una notte bianca ricca di significato. Le parole di Papa Francesco si sperimentano per ogni minuto trascorso di questa serata infinita:"Dio ci ha dato una potenza più grande di tutte le ingiustizie e le fragilità della storia, più grande dei nostri peccati. Gesù ha vinto la morte dando la sua vita per noi. Quella mattina è cambiata la storia, abbiamo coraggio! Quanti sepolcri oggi attendono la nostra visita!"

Le confessioni

E’ stato bello e faticoso il cammino per venire a Roma, ma altrettanto bello e impegnativo sarà il cammino al ritorno a casa, nelle città e nei paesi da dove è partita tutta questa avventura. Si è vero “il Signore mi ama! Sono amato, sono amata!”. Una frase, quella di Papa Francesco che risuona ancora nella mente e nel cuore.

E' stato bello e faticoso ma #SiamoQui

La vita è una corsa buona, senza ansia, senza paura. Una corsa verso Gesù e verso i fratelli, col cuore pieno di amore, di fede e di gioia.

Amare sempre

La notte bianca è musica e gioia, incontro e dialogo. Dalle 21.30 alle 23.30, con la diretta di Tv2000, sul palco magistralmente gestito da Andrea Delogu

Alex Britti al Circo Massimo

Si sono succeduti Alex Britti e Clementino, i Perturbazione e Mirkoeilcane, Saverio Raimondo e la Banda Rulli Frulli (un progetto musicale aperto a ragazzi dagli 8 ai 25 anni nato in Emilia per esorcizzare la paura del terremoto e i cui strumenti sono stati realizzati usando materiali di recupero e favorendo l’integrazione tra i membri del gruppo, abili e diversamente abili).

Quando scoppia la gioia
E gioia sia!

Ma la notte non è finita lì. Da mezzanotte alle 6 del mattino ben 19 chiese romane hanno ospitato confessioni e celebrazioni di preghiera, dibattiti ed adorazioni eucaristiche, incontri culturali ed esperienze artistiche, nella cornice unica del patrimonio iconografico della Città Eterna. Alle prime luci dell’alba, poi, tutti a San Pietro, dove la S. Messa col Card. Bassetti e ancora un incontro con Papa Francesco completeranno il programma di questi due giorni indimenticabili.

La forza della preghiera

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.