Melting LAB Un Nuovo spazio creativo per l'istituto comprensivo di Verdellino

Il nostro progetto

Melting Lab riprende il nome del nostro orto didattico, fulcro della progettazione dell'offerta formativa di istituto, fondata già su una rete fisica didattico-esperenziale costituita da laboratorio di ceramica, laboratorio di scienze, Classe 3.0, laboratori di informatica.

Un luogo del pensiero

L’atelier, pensato per gli alunni dei tre ordini di scuola, sarà uno spazio destrutturato, fluido e altamente rimodulabile, con arredi mobili, supporti multimediali e strumentazioni digitali tali da garantire la personalizzazione dei settings didattici in funzione delle attività e dei fruitori.

Luogo in cui il pensiero diventa forma,

spazio creativo e ludico, in esso le idee liberate e condivise nei plessi si concretizzano con l’uso in situazione delle tecnologie, spazio di trasformazione del problema in progetto, sede di opportunità di peer education verticale e orizzontale, spazio inclusivo e aperto al territorio, luogo fisico di aggregazione ed esempio di “bello” per il contesto sociale e territoriale a cui afferisce.

Design delle competenze attese
  1. L’atelier deve promuovere l’innovazione per il miglioramento della qualità dell’offerta formativa;
  2. fornire modelli e strumenti per valorizzare le potenzialità degli studenti e garantire il conseguimento di competenze utili all'inserimento professionale e sociale, favorendo dall'infanzia l’acquisizione di strumenti per la creazione di progetti di vita;
  3. implementare processi di apprendimento-insegnamento innovativi, attraverso riorganizzazione didattico-metodologica e innovazione curricolare;
  4. consentire l'introduzione di pratiche didattiche e settings coinvolgenti e motivanti per alunni e insegnanti, favorendo i processi di apprendimento in classi eterogenee, con la costituzione di gruppi di studio aperti che possano operare in spazi destrutturati;
  5. favorire l’accesso ai contenuti web per sviluppare competenze digitali e favorire l’inclusione digitale;
  6. favorire una cultura aperta alle innovazioni;
  7. favorire la centralità dell’alunno e implementare la cooperazione tra scuola e territorio.
Un progetto di inclusione

Il progetto del nostro Istituto, che considera le tecnologie come strumento prezioso per persone con Bisogni Educativi Speciali, secondo la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità mira "allo sviluppo, […], della personalità, dei talenti e della creatività” di tutti gli alunni.

“Persone” nella loro totalità, secondo la prospettiva bio-psico-sociale dell’ICF, essi sono invitati in chiave proattiva a sviluppare le proprie potenzialità e punti di forza. In base alle proprie necessità individuali, nelle attività pratiche e laboratoriali, nonché nell'impiego di ambienti e dispositivi digitali, tutti gli alunni saranno invitati, in ottica inclusiva, a partecipare alla realizzazione di un compito autentico.

Le tecnologie utilizzate potenzieranno le competenze possedute dagli alunni, secondo un’ottica di personalizzazione degli apprendimenti, e supporteranno le loro difficoltà specifiche.

Lo spazio di progetto

Melting Lab sarà realizzato nell'attuale aula di informatica della scuola primaria di Zingonia, ampia e dotata di adeguata finestratura. Tale scelta consentirà un utilizzo più efficace di spazi e attrezzature già presenti e coerente con le indicazioni del PTOF.

L’aula dispone di cablaggio in Cat. 6 con 15 punti rete cablati e di 15 PC con S.O. Linux, implementato per favorire la cultura del software libero sia tra i discenti che tra i docenti.

inoltre, grazie al finanziamento PON FESR, l'accesso al web è garantito anche da una connettività Wi-Fi tramite Access Point pensati nello specifico per l’utilizzo didattico e l’eventuale ricorso al BYOD.

Il cofinanziamento dell’amministrazione comunale potrà garantire la ritinteggiatura e la pavimentazione in laminato dell’aula per ottenere spazi di fruizione piacevoli e confortevoli.

atelier a bassa specializzazione e ad alta flessibilità.

La strumentazione presente nel laboratorio attuale sarà implementata con quanto necessario per l’allestimento di un atelier a bassa specializzazione e ad alta flessibilità.

Un progetto aperto al territorio

Le partnership

Amministrazione Comunale: supporto alle attività tramite finanziamento con il piano di diritto allo studio; cofinanziamento del progetto per il miglioramento estetico degli spazi destinati all'atelier creativo e all'implementazione di complementi di arredo.

Operatori Biblioteca Comunale: ampliamento dei progetti di lettura per studenti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie mediante realizzazione di attività di storytelling con l’uso delle tecnologie digitali.

Comitato dei Genitori, volontari, operatori del terzo settore: ampliamento del progetto “Il Fuoriclasse”, finalizzato ad offrire agli studenti dell’istituto opportunità di apprendimento in situazione tramite supporto allo studio, laboratori artistici e creativi, esperienze di impegno sociale.

Orti Sociali: interazione nel progetto Melting Ort e supporto alla realizzazione di oggetti e modelli per progetti di educazione alimentare ed educazione ambientale.

MELTING LAB: UN ALTRO SPAZIO DI VITA PER I NOSTRI ALUNNI

Created By
antonio todaro
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.