REGNO UNITO BENI UNESCO

Abbazia di Fountains

L'abbazia di Fountains del North Yorkshire, in Inghilterra, è un monastero cisterciense in rovina, fondato nel 1132. L'abbazia di Fountains è una delle più grandi e meglio conservate dell'Inghilterra. È considerata un listed building di Grado I ed è di proprietà del National Trust. Insieme al vicino Parco Acquatico Reale di Studley è considerata un patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Abbazia di Sant'Agostino

L'Abbazia di Sant'Agostino è un'abbazia benedettina situata a Canterbury, nel Kent, Regno Unito. Ospita i resti di sant'Agostino di Canterbury. Riconosciuta patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1988.

Ponte di Pontcysyllte

L'acquedotto di Pontcysyllte è un acquedotto navigabile che trasporta il canale Llangollen lungo la valle del fiume Dee, tra i villaggi di Trevor e di Froncysyllte, nel Wrexham nel Galles nord-orientale. Completato nel 1805, è il più lungo ed alto acquedotto della Gran Bretagna, ed è un monumento classificato come Grade I, oltre che patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 2009.

Albert Dock (Liverpool)

L'Albert Dock è un complesso architettonico dell'area portuale di Liverpool, nel nord dell'Inghilterra, costruito tra il 1841 e il 1846 su progetto di Jesse Hartley e Philip Hardwick. Rappresenta il primo complesso architettonico della Gran Bretagna interamente realizzato in mattoni, pietra e ghisa. Il complesso, che costituisce la principale attrattiva turistica della città, è classificato come edificio di primo grado ed è stato dichiarato, insieme al resto dell'area portuale di Liverpool, patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco.

Avebury (Miltshire)

Ad Avebury, nella contea inglese dello Wiltshire, nei dintorni dell'omonimo villaggio, si trovano un grande henge e numerosi cerchi di pietre. Si tratta di uno dei monumenti neolitici europei meglio conservati ed è databile attorno a 5000 anni fa. È più antico del sito megalitico di Stonehenge, che si trova a circa 32 km a sud, anche se i due siti sono quasi contemporanei. Si trova approssimativamente a metà strada tra Marlborough e Calne, poco distante dalla A4 a nord della A361 verso Wroughton.

Avebury è di proprietà della National Trust.

Blaenavon

Blaenavon (gallese: Blaenafon) è una città e patrimonio dell'umanità situato nel Galles meridionale, alla sorgente dell'Afon Llwyd a nord di Pontypool. La città si trova sulla cima di una collina ed ha una popolazione di 6349 persone.

Le attrazioni del paese comprendono il Big Pit Mining Museum (punto di ritrovo dell'ERIH, l'European Route of Industrial Heritage), le acciaierie di Blaenavon, la Pontypool and Blaenavon Railway, Il Coro Maschile di Blaenavon e molti percorsi storici tra le montagne che la circondano.

Blaenavon è gemellata con la cittadina francese di Coutras.

Blenheim Palace

Il Blenheim Palace è una monumentale residenza di campagna inglese situata a Woodstock nell'Oxfordshire. È l'unica residenza non episcopale o reale d'Inghilterra a beneficiare del titolo di "palazzo". Dal 1987 il palazzo è nell'elenco dei patrimoni mondiali dell'umanità dell'UNESCO.

Burgh Castle

Burgh Castle è un villaggio e civil parish della contea inglese del Norfolk. Si trova sulla riva orientale del fiume Waveney, 6 km ad ovest di Great Yarmouth ed all'interno del Broads National Park.

Castelli e mura di Re Edoardo di Gwynedd

Considerati un patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986, situato nell'area gallese di Gwynedd.

I quattro castelli sono:

1) castello di Beaumaris, a Beaumaris (Isola di Anglesey);

2) castello di Caernarfon, a Caernarfon;

3) castello di Conwy, a Conwy;

4) castello di Harlech, a Harlech.

Castello di Beaumaris

Il castello di Beaumaris è un castello fortificato della cittadina di Beaumaris, nell'isola gallese di Anglesey (Galles nord-occidentale), costruito a partire dal 1295 per volere di Edoardo I d'Inghilterra (1272-1307)e su progetto di Giacomo Del Balzo.

I lavori di costruzione si interruppero, senza giungere al completamento, nel 1320.

Castello di Caernarfon

Il castello di Caernarfon venne costruito a Caernarfon nel nord del Galles da Edoardo I d'Inghilterra, in seguito alla sua conquista del 1283.

Castello di Conwy

Il castello di Conwy, costruito tra il 1283 e il 1287su progetto dell'architetto militare James of St. George e per volere di Edoardo I d'Inghilterra.

Si tratta della prima delle quattro fortezze fatte costruire nel nord del Galles da Edoardo I d'Inghilterra e che compongono il cosiddetto "Anello di Ferro", nonché di una delle fortezze meglio conservate del Galles settentrionale e di una delle più imponenti fortezze medievali d'Europa, inserita dall'Unesco nel patrimonio dell'umanità dal 1986.

Attualmente il castello è posto sotto la tutela del Cadw.

Castello di Harlech

Il castello di Harlech è un castello fortificato della cittadina di Harlech, nella contea gallese del Gwynedd (Galles nord-occidentale), costruito tra il 1283 e il 1290 su progetto di Giacomo Del Balzo e per volere di Edoardo I d'Inghilterra.

È la più meridionale delle fortezze che fanno parte del cosiddetto "Anello di Ferro", considerata patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986.

È soprannominato il "castello delle cause perse", in quanto è stato espugnato diverse volte nel corso della storia.

L'edificio è ora gestito dal Cadw.

Cattedrale di Canterbury

La cattedrale di Canterbury, il cui nome completo è cattedrale primaziale metropolitana di Nostro Signore Gesù Cristo di Canterbury, è una delle più antiche e conosciute chiese cristiane d'Inghilterra.

Cattedrale di Durham

Cattedrale di Durham, sita nella città di Durham, Inghilterra, venne fondata nel 1093 ed è tuttora un importante centro del Cristianesimo. Viene solitamente indicata come uno dei migliori esempi di cattedrale normanna dell'Europa ed è stata nominata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO insieme con il castello di Durham, che fronteggia il Palazzo Green sopra il fiume Wear.

Cerchio di Brodgar

Il Cerchio di Brodgar è un cerchio di pietre neolitico situato a Stenness sulle isole Orcadi, in Scozia. Il cerchio si trova su di un piccolo istmo tra i laghi di Stenness e Harray. Il centro del cerchio non è mai stato scavato dagli archeologi né è stato scientificamente datato, ma si crede che sia stato costruito intorno al 2500 a.C. e quindi quasi contemporaneo del più famoso cerchio di Stonehenge e di molti altri sparsi per l'arcipelago britannico ed in generale per l'Europa.

Chiesa di San Martino

La chiesa di San Martino si trova a Canterbury, spostata leggermente rispetto al centro cittadino, ed è la più vecchia chiesa parrocchiale inglese usata fino ad oggi senza interruzioni.

Chiesa di Santa Margherita

La chiesa di Santa Margherita, parte storica di Ossulstone nella contea di Middlesex, è un luogo di culto anglicano che si trova nei pressi dell'abbazia di Westminster in Parliament Square, ed è la parrocchia del parlamento britannico a Londra. È dedicata a Santa Margherita di Antiochia.

Cuore delle Orcadi neolitiche

Il termine Cuore delle Orcadi neolitiche si riferisce ad un gruppo di monumenti neolitici ritrovati in Scozia, sulle isole Orcadi. Il nome venne adottato dall'UNESCO quando lo proclamò patrimonio dell'umanità nel 1999.

Il sito è composto da quattro parti principali:

1) Maeshowe;

2) Pietre erette di Stenness;

3) Cerchio di Brodgar;

4) Skara Brae.

Castello di Durham

Il castello di Durham è un castello normanno situato a Durham, in Inghilterra, utilizzato fin dal 1840 dallo University College, Durham. Il castello si trova sulla cima di una collina sopra al fiume Wear sulla penisola di Durham, sulla riva opposta della Cattedrale di Durham.

Edimburgo

Edimburgo è una città del Regno Unito, capitale della Scozia dal 1437 e sede del suo nuovo parlamento dal 1999. La città è situata sulla costa orientale della Scozia e sulla riva meridionale del Firth of Forth, a circa 70 km ad est di Glasgow.

La città sorge su di una serie di colline. Le parti storiche della città, insieme al castello, nel 1995 sono state dichiarate patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Forth Bridge

Il Forth Bridge è un ponte ferroviario a sbalzo del 1890 sul Firth of Forth sulla costa orientale della Scozia 14 km a ovest di Edimburgo. È spesso chiamato Forth Rail Bridge o Forth Railway Bridge. Il ponte unisce la capitale con la regione del Fife a nord e rappresenta una delle arterie principali tra il nord-est e il sudest del Paese. A lungo considerato una meraviglia dell'era industriale, è dichiarato parte del patrimonio UNESCO nel giugno 2015. Il ponte con l'infrastruttura ferroviaria associata è di proprietà della Network Rail Infrastructure Limited.

Gola di Ironbridge

La Gola di Ironbridge è una profonda gola formata dal fiume Severn nello Shropshire, in Inghilterra.

Chiamato in origine Gola del Severn, la gola prende oggi il nome dal famoso Iron Bridge che la sovrasta, il primo ponte in ferro di questo tipo al mondo, nonché un monumento all'industria che nacque qui. Il ponte venne costruito nel 1779 per collegare la città industriale di Broseley con la piccola cittadina mineraria di Madeley ed il crescente centro industriale di Coalbrookdale. Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986.

Greenwich

Il Royal Borough of Greenwich è un borgo della città di Londra, in Inghilterra, noto per essere la località per la quale nel XIX secolo fu convenuto di far passare il meridiano avente longitudine 0, vale a dire il meridiano fondamentale o meridiano di Greenwich. Riconosciuto patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1997.

Grotta di Gorham

La grotta di Gorham si trova a Gibilterra. Deve il suo nome al capitano britannico che la scoprì nel 1907. L'intero contesto in cui è collocata la grotta è un sito importante per i ritrovamenti di archeologia preistorica e paleontologia avvenuti a partire dal XIX secolo. Riconosciuto patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 2016.

Henderson

Henderson è un'isola corallina situata nel sud dell'oceano Pacifico, annessa alla colonia delle isole Pitcairn nel 1902. Riconosciuto patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1988.

Isola di Purbeck

L'isola di Purbeck è una penisola sulla Manica dell'Inghilterra sud-occidentale, situata nella contea del Dorset e, più precisamente, nel distretto di Purbeck (Dorset sud-orientale). Il tratto costiero fa parte della cosiddetta "Jurassic Coast", inclusa dall'Unesco nel patrimonio dell'umanità.

La penisola è famosa, tra l'altro, per il marmo di Purbeck, che veniva utilizzato per la costruzione degli edifici della zona.

Isola Gough

L'isola di Gough è un'isola del sud dell'oceano Atlantico, a circa 350 km a sud-est dall'arcipelago Tristan da Cunha. Si trova a circa 2.582 km dalle coste sudafricane e a più di 3.200 km da quelle sudamericane.

L'isola non ha popolazione costantemente residente, ma è presidiata da circa sei persone che risiedono a turno nella base sudafricana impiantata sull'isola in accordo col governo del Regno Unito, svolgente servizi meteorologici.

Isola inaccessibile

L'isola Inaccessibile (Inaccessible Island) è un'isola dell'oceano Atlantico formata da un vulcano estinto. È parte dell'arcipelago di Tristan da Cunha e dista dall'isola principale circa 45 km. È stato fotografato dalla NASA ed è inabitato.

Con le altre isole dell'arcipelago fa parte del Regno Unito e con l'isola Gough è Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO.p dal 2004.

Jurassic Coast

La Jurassic Coast (o la «Costa giurassica») è un complesso di colline situato sulla costa della Manica nel sud dell'Inghilterra. Il sito, considerato patrimonio dell'umanità, si estende dall'Orcombe Point vicino a Exmouth nel Devon orientale fino a Old Harry Rocks nei pressi di Swanage nel Dorset orientale, per una lunghezza totale di 153 chilometri. Nominato patrimonio nel 2001, la Jurassic coast fu il secondo sito totalmente naturale del Regno Unito ad essere designato dal World Heritage. L'intera lunghezza può essere percorsa a piedi lungo la South West Coast Path.

Kew gardens

Royal Botanic Gardens, più noti come Kew Gardens, sono un esteso complesso di serre e giardini ubicati tra Richmond upon Thames e Kew, a circa 10 km a sud-ovest di Londra, in Inghilterra. Patrimonio UNESCO dal 2003.

Limes romano

Il limes romano formava l'insieme delle frontiere dell'Impero romano, classificate in base al loro modo di essere barriera: naturale o artificiale. Patrimonio dell'UNESCO DAL 1987.

Maeshowe

Maeshowe è un complesso di tombe neolitiche situate in Scozia, sulle isole Orcadi. I monumenti che si trovano attorno a Meashowe, compresa Skara Brae, sono state elencate tra i Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1999. Deve il suo nome al tipo delle camere mortuarie, che non ha nulla in comune con le altre situate nelle Orcadi o in altri luoghi. Il sito è composto da 30 tonnellate di arenaria, ed è uno dei luoghi sepolcrali più grandi delle Orcadi. Il posizionamento delle tombe è fatto in modo che la camera centrale sia illuminata durante il solstizio d'inverno.

I mulini della valle del Derwent

Il termine Mulini della valle del Derwent indica un patrimonio dell'umanità situato lungo il fiume Derwent nel Derbyshire, in Inghilterra, iscritto nella lista UNESCO nel 2001. Le fabbriche attuali, i mulini, nacquero qui nel diciottesimo secolo al fine di applicare la nuova tecnologia per la filatura del cotone sviluppata da Richard Arkwright. La creazione di stabilimenti industriali in campagna implicò la costruzione di numerose case per i lavoratori.

Il sito raccoglie i mulini delle comunità di Cromford, Belper, Milford, Darley Abbey e John Lombe, oltre ad altri 867 edifici elencati nei listed buildings. Altre nove strutture sono considerate Scheduled Ancient Monuments.

New Lanark

New Lanark è un villaggio scozzese su fiume Clyde, a circa 2 km dalla città di Lanark. Fu fondato nel 1786 da David Dale, che costruì i cotonifici e le case per i lavoratori dei cotonifici. Nel 1800, Dale vendette le fabbriche e l'intero villaggio ad un consorzio che includeva anche il genero di Dale, Robert Owen, un filantropo e riformatore sociale di ispirazione socialista. Sotto la nuova proprietà, New Lanark divenne una fiorente impresa economica ed un'epitome del socialismo utopistico.

I cotonifici di New Lanark sono stati in funzione fino al 1968. Dopo un periodo di declino, nel 1974 fu fondato il New Lanark Conservation Trust, allo scopo di impedire la distruzione del villaggio. Riconosciuto bene UNESCO nel 2001.

Paesaggio minerario della Cornovaglia e del Devon occidentale

Il Paesaggio minerario della Cornovaglia e del Devon occidentale è un patrimonio dell'umanità che comprende miniere sparse per tutta la Cornovaglia e per il Devon nel sud-ovest del Regno Unito. Il sito divenne patrimonio dell'umanità durante la trentesima sessione del Comitato dell'UNESCO a Vilnius, nel luglio 2006. Il paesaggio della Cornovaglia e del Devon è stato completamente modificato nel XVIII e XIX secolo dalle miniere di rame e stagno. Le miniere sotterranee, gli edifici sovrastanti, le fonderie, le nuove città, le piccole tenute i porti e le altre industrie rifletterono l'innovazione tecnica che, all'inizio del diciannovesimo secolo, permisero alla regione di produrre i due terzi del fabbisogno mondiale di rame. Alla fine dell'Ottocento la produzione di arsenico aumentò grazie alle miniere situate nella Cornovaglia orientale e nel Devon occidentale, e rappresentò la metà della produzione mondiale. L'inizio del XIX secolo vide anche una rivoluzione nella tecnologia del vapore che avrebbe trasformato radicalmente il lavoro all'interno delle miniere in dura roccia.

Palazzo di Westminster

Il Palazzo di Westminster è l'edificio di Londra in cui hanno sede le due camere del Parlamento del Regno Unito (la Camera dei lord e la Camera dei comuni). Si trova sulla riva settentrionale del Tamigi, nella City of Westminster, vicino agli altri edifici governativi di Whitehall. Considerato patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1987.

Parco reale di Studley

Il parco reale di Studley è stato costruito attorno alle rovine dell'abbazia cisterciense di Fountains nel North Yorkshire, in Inghilterra. È un patrimonio dell'umanità dal 1986. Il sito contiene anche sezioni risalenti al diciottesimo secolo quali lo Studley Royal Water Garden.

Pietre erette di Stenness

Le Pietre erette di Stenness formano un enorme cerchio di pietre neolitico situato a Stenness, sulle isole Orcadi in Scozia. È situato su di un promontorio sulla riva meridionale del fiume che unisce il lato sud-orientale del lago di Stenness ed il lago di Harray. Patrimonio UNESCO dal 1999.

Saint George

Saint George, città che si trova sull'omonima isola, fu il primo insediamento permanente sulle isole Bermude, e ad oggi è il più antico centro abitato inglese delle Americhe. Riconosciuta patrimonio UNESCO nel 2000.

Saint Kilda

Saint Kilda è un arcipelago isolato situato 64 chilometri a ovest-nord-ovest di North Uist nell'Oceano Atlantico settentrionale. È composto dalle isole più occidentali delle Ebridi Esterne, della Scozia e dell'intero Regno Unito, a parte Rockall. L'isola più grande è Hirta le cui scogliere sono le più alte del Regno Unito. La popolazione di lingua gaelica scozzese probabilmente non ha mai superato le 180 unità, e dopo il 1851 è sempre stata al di sotto delle 100. Sebbene questo arcipelago sia stato ininterrottamente abitato lungo l'arco di almeno due millenni, la popolazione locale lo abbandonò nel 1930. Le isole continuano a essere amministrativamente dipendenti dalle isole occidentali scozzesi, e sono considerate parte del comune di Harris.

Sono terreno fertile per molte specie di uccelli marini tra cui la sula bassana, l'uccello delle tempeste codaforcuta, il pulcinella di mare e il fulmaro. Lo scricciolo di St Kilda e il topo selvatico di St Kilda sono sottospecie endemiche.

L'intero arcipelago è di proprietà del National Trust for Scotland, e, nel 1986, è diventato uno dei quattro Patrimoni dell'umanità scozzesi. Si tratta uno dei pochi patrimoni al mondo a essere considerati contemporaneamente 'naturale', 'marino' e 'culturale'. Nessun abitante dal 1930.

Saltaire

Saltaire è un villaggio vittoriano situato nell'area metropolitana di Bradford, West Yorkshire, Inghilterra, tra il fiume Aire ed il canale di Leeds e Liverpool. Il villaggio è stato inserito tra i Patrimoni dell'umanità nel 2001 ed è una tappa chiave dell'European Route of Industrial Heritage.

Selciato del gigante

Il Selciato del gigante è un affioramento roccioso naturale situato sulla costa nord est irlandese a circa 3 km a nord della cittadina di Bushmills, nella contea di Antrim in Irlanda del Nord composto da circa 40.000 colonne basaltiche di origine vulcanica; la suggestiva conformazione delle rocce ha ispirato antiche leggende che narrano di giganti e di titaniche battaglie.

Il Selciato del gigante è stato inserito nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1986; la costa su cui insiste il sito è una riserva naturale nazionale dal 1987 gestita dal National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty.

Silbury hill

Silbury Hill è un tumulo artificiale preistorico vicino ad Avebury nella contea inglese dello Wiltshire. È un sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986. Alto 39,3 metri, è il più alto tumulo artificiale preistorico in Europa e uno dei più grandi al mondo; simile in grandezza alla più piccola delle piramidi della necropoli di Giza in Egitto.

Skara Brae

Skara Brae è un grande insediamento neolitico in pietra situato vicino alla baia di Skaill sulla costa occidentale della principale isola delle Orcadi, di nome Mainland, in Scozia. È composto da dieci abitazioni, e venne occupato grosso modo tra il 3100 a.C. ed il 2500 a.C. Il grado di conservazione è talmente alto da far guadagnare al sito il titolo di patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO dal 1999. È il più completo villaggio neolitico dell'Europa.

Stonehenge

Stonehenge è un sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, Inghilterra, circa 13 chilometri a nord-ovest di Salisbury. È composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti.

Le pietre di Stonehenge devono il loro attuale allineamento ai lavori di ricostruzione nella prima metà del Novecento.

Ipotizzando che l'attuale allineamento ricalchi il precedente, alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un "antico osservatorio astronomico", con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio, anche se l'importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta.

Il sito fu aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1986.

Oltre che meta del turismo di massa, Stonehenge è attualmente luogo di pellegrinaggio per molti seguaci del Celtismo, della Wicca e di altre religioni neopagane, e fu teatro di un festival musicale libero tra il 1972 e il 1984; nel 1985 tale festival fu bandito dal governo britannico a causa del violento confronto tra la polizia e alcuni partecipanti che divenne noto come la Battaglia di Beanfield.

Torre di Londra

La Torre di Londra è un castello storico situato sulla riva nord del Tamigi nel centro di Londra. Si trova all'interno del London Borough of Tower Hamlets, separato dal margine orientale della città di Londra da uno spazio aperto conosciuto come Tower Hill. La torre è un complesso costituito da diversi edifici disposti all'interno di due anelli concentrici di mura e da un fossato.

Windmill Hill

Windmill Hill è un villaggio preistorico trincerato nei pressi di Avebury, città dello Wiltshire, che ha dato nome ad un'importante cultura diffusa nell'Inghilterra meridionale durante il Neolitico finale.

Le genti di questa cultura erano dedite prevalentemente all'agricoltura e all'allevamento del bestiame, vivevano in abitati sulle alture, spesso circondati da fossati, più simili a temporanee stazioni all'aperto che a villaggi stabili.

Woodhenge

Woodhenge è un henge di classe I risalente al neolitico, nonchè un cerchio di legname, situato nel patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1986 di cui fa parte anche Stonehenge, nel Wiltshire, Inghilterra. Si trova 3 km a nord-est di Stonehenge, nel comune di Durrington, subito a nord di Amesbury.

Presentazione di Giulia Zago

Created By
Giulia Zago
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.