Il Delfino un piccolo angolo insolito

Il Delfino è una pescheria gastronomia, quindi già si capisce che è un qualcosa di insolito.

Un pò pescheria, con il piccolo bancone del pesce fresco, piccolo il bancone ma alta la selezione, perché quel pesce arriva ogni giorno dopo una conversazione serrata con i più fidati pescatori sardi; un pò gastronomia, perché appena entrati, subito dietro il bancone del pesce fresco, si staglia, indaffarata e concentrata, la figura imponente del cuoco, che sminuzza, taglia, affetta, condisce, rosola, inforna. Ciò che esce dalle sue mani è esposto e protetto dietro il vetro di un altro bancone, pronto per essere scelto, consegnato, assaporato e divorato.

Assaporato direttamente qui, seduti su uno sgabello, con davanti lo spettacolo di Italo ai fornelli, oppure consegnato e gustato a distanza, ovunque si voglia, a casa o in ufficio.

Insomma, una pausa pranzo insolita, come Il Delfino… E de Il Delfino vi voglio raccontare la storia; una storia che inizia con una lacrima e un pò di paura, con la perdita del proprio lavoro.

Nel 1997 Maria, dopo dieci anni, perde il suo lavoro e per un anno in lei fa dimora l’incertezza . Ma non dura più di dodici mesi; allo scadere del dodicesimo fa le valigie e parte, e per tre anni fa esperienza nel lavoro stagionale, in un locale, Al Delfino, che lascerà in lei un bellissimo ricordo, tanto che, quando finalmente è l’ora che il proprio personale cassetto dei sogni si apra alla realtà, da quel cassetto estrae lo stesso nome del locale che tanto le aveva insegnato.
Ed è così che nasce la pescheria gastronomia Il Delfino, un piccolo angolo insolito”.

Credits:

Marco Ciampelli Photo

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.