Loading

Storie e sapori dal mondo PRIMA PUNTATA

Siete pronti a cucinare insieme? Ringrazio mamma Silvia che ha "rubato" a zia Antonietta (zia del papà Roberto) la ricetta degli "sgonfiotti" e ha voluto condividerla con noi.

Prima di iniziare a cucinare vi do alcune note tecniche di questa ricetta: gli "sgonfiotti” sono delle frittelle che scoppiano e si sgonfiano in bocca quando vengono morse. E' una ricetta che arriva dall'Italia che va benissimo come aperitivo o merenda e ci sono infinite versioni (sotto vi scrivo dei suggerimenti)

ATTENZIONE: La zia raccomandava di farli solo nelle giornate belle!

ORA INIZIAMO..

Sgonfiotti prosciutto e fontina

Ingredienti (per circa 50 sgonfiotti)

1 bicchiere di acqua calda

mezzo cubetto di lievito di birra

1 pizzico di sale

1 pizzico di zucchero

mezzo kg di farina

Prosciutto cotto

Fontina

Olio per friggere

PREPARAZIONE

1. Sbriciolare il lievito e mescolarlo alla farina, poi aggiungere gli altri ingredienti e impastare il tutto

2. Creare una palla di pasta e lasciarla lievitare per 4/6 ore in una terrina coperta da un canovaccio

3. Create poi delle palline di piccole dimensioni poi appiattitele e al centro mettete il prosciutto cotto e la fontina, poi richiudetele

4. Friggete le palline in abbondante olio

5. Servite gli "sgonfiotti" ancora calde e …buon appetito!!!

mamma Silvia suggerisce altre versioni: vegeteriana, con baccala' , con la salvia , con il grana, con lo speck, con le patate,.. insomma largo alla fantasia per crearne di nuove.

GRAZIE ANCORA A MAMMA SILVIA E A TUTTA LA FAMIGLIA CHE HA COLLABORATO!!

ASPETTO NUOVE PROPOSTE PER UN ALTRO VIAGGIO.. ALLA PROSSIMA SETTIMANA..

un abbraccio, Maestra Paola