L'acqua nel sistema solare

L'ACQUA PER LA VITA

Da sempre, è risaputo, l'acqua è l'elemento fondamentale per la vita. La sua presenza sulla Terra, ha permesso la nascita di tutti gli organismi viventi...
E SE IL NOSTRO NON FOSSE L'UNICO PIANETA PROVVISTO D'ACQUA?

É stato, infatti, rinvenuto del ghiaccio su Marte, Mercurio, Venere, Giove e Saturno.

É recente la dimostrazione che su Marte non solo vi sia ghiaccio, ma anche vera e propria acqua (salata), rappresentata dalle due strisce nere sui fianchi delle montagne, la quale è presente soltanto durante l'estate marziana che può arrivare addirittura alla temperatura di 15*C
La maggior parte delle prove di presenza d'acqua nel Sistema Solare, sono date però non dai pianeti, ma dalle loro rispettive lune, in particolare le lune: Europa (luna di Giove), Ganimede (luna di Giove), Encelado (luna di Saturno), Titano (luna di Saturno). Su di esse, infatti, la presenza di ghiaccio non solo è confermata, ma anche quella di acqua allo stato liquido su tutte le lune. Inoltre, è stata confermata la presenza di acqua su diverse altre lune...
Attraverso il link seguente, potrete accedere direttamente al sito della NASA sulla pagina dedicata all'acqua nel sistema solare, e notare voi stessi su quanti sistemi ci sia disponibilità d'acqua: https://www.nasa.gov/sites/default/files/thumbnails/image/oceanworlds_infographic_full.jpg
MA A COSA SERVE ESSERE A CONOSCENZA DELLA PRESENZA D'ACQUA NEL SISTEMA SOLARE?

Come è ormai noto, infatti, l'acqua si sta lentamente esaurendo ed è stata presa in considerazione la possibilità di abbandonare il nostro pianeta, quando le riserve idriche saranno esaurite. Per questo la prospettiva di diversi pianeti provvisti d'acqua (liquida o solida), è molto allettante... Il tempo rimasto alla Terra è circa di soli 1,75 miliardi di anni...

MA QUALI SAREBBERO, ALLORA, I PIANETI PIÙ ADATTI AD OSPITARE L'UOMO?

Come abbiamo scoperto, infatti, non sono i pianeti veri e propri i più adatti ad ospitare l'uomo, ma le loro lune. In particolare, le lune Europa e Encelado, assieme al pianeta Marte, potrebbero essere adatte alla presenza umana...

ED ORA NON CI RESTA CHE ASPETTARE PER SCOPRIRE IL FUTURO DELL'ACQUA TERRESTRE: CI BASTERÀ ANCORA O SAREMO COSTRETTI A EMIGRARE E CERCARCI COSÌ UNA NUOVA CASA, DOPO MILIARDI DI ANNI?

FONTI DI RICERCA: www.focus.it - www.nasa.gov

Created By
Costanza Tornari
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.