Come ti insegno la vita Il ruolo della scuola nella rianimazione cardiopolmonare

Una morte a caso. L'arresto cardiaco improvviso, il più subdolo dei killer, sceglie le sue vittime come la roulette sceglie il rosso o il nero. Non esiste un profilo del "paziente a rischio". Non era un paziente, fino a un attimo prima. Esplodeva di salute. Lui sceglie ad occhi chiusi, anziani, giovani, mangioni, sportivi e bambini, l'unico tratto che li accomuna è il vuoto che lasciano negli occhi di chi non potrà abbracciarli mai più. E un altra casa si riempirà di vuoto. E' devastante restare inermi davanti a un corpo che non si muove più. E non poter far nulla per far ripartire quel cuore. No aspetta, non finisce sempre così.

Gli arresti cardiaci improvvisi, solo in Italia, sono oltre 50.000. C'è una brutta notizia: tra bambini, adulti e anziani, se ne salva meno del 2%. Questo perché l'arresto cardiaco è reversibile entro 5 minuti dal suo arrivo, e i soccorsi, purtroppo, spesso arrivano oltre il tempo limite. Ma ce anche una notizia buona: chiunque può salvare una vita, con il massaggio cardiaco e, se presente, con il defibrillatore.

Allora la storia cambia...

Primo Soccorso Puglia, centro di formazione al primo soccorso adulti e pediatrico, continua incessantemente, da anni, la formazione a genitori e insegnanti di scuola primaria e dell'infanzia, diffondendo le manovre di rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie aeree da soffocamento. Come lo facciamo? Ecco una testimonianza dell'ultima scuola che abbiamo formato, 40 operatori tra docenti e personale scolastico..

Il dott. Nicola Convertini sono io, eccomi qua

Ergomed srl Primo Soccorso Puglia, Via G. Boccaccio, 9 - 70021 - Acquaviva Delle Fonti (BA) - Tel 080 480 82 62 - Cell. 331 181 29 27

Siamo abilitati alla fatturazione elettronica, per le Pubbliche Amministrazioni.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.