Loading

Scuola Primaria Arcobaleno scuola a tempo pieno

Organizzazione tempo scuola.

La Scuola Primaria Arcobaleno, sita nel quartiere Brusegana, è una scuola a tempo pieno, con 40 ore settimanali distribuite dal lunedì al venerdì, con un orario che va dalle 8:15 alle 16: 15

Servizio pre-scuola.

La scuola offre questo servizio alle famiglie che ne fanno richiesta e consente di accompagnare i bambini prima dell’orario dell’inizio delle lezioni. Tale servizio è affidato all’Associazione “IL GIROTONDO” ed è interamente a carico delle famiglie e viene erogato su richiesta. Si svolge all’interno dei locali scolastici dalle 7.30 alle 8.10.

GLI SPAZI DELLA SCUOLa

La scuola Arcobaleno ha un grande giardino a cui vengono attribuiti diversi significati, in relazione alle attività che vi si svolgono...

Giardino vuol dire... ACCOGLIENZA, un modo per trovarsi assieme, condividere momenti, esperienze, emozioni e sentirsi un unico gruppo...

Giardino vuol dire...GIOCARE, perché attraverso il gioco impariamo a conoscere, rispettare, collaborare, interagire...impariamo a conoscere noi stessi e gli altri.

Giardino vuol dire... APPRENDERE, fare esperienza, imparare facendo, provando emozioni, meravigliandosi di fronte alla nuove scoperte...giocando!

ESPERIENZA...FARE...

APPRENDERE...giocando

SCOPERTA...

OSSERVAZIONE...

APPRENDIMENTO...

Nata per favorire l'approccio dei bambini alla lettura, nel tempo è diventata un punto di riferimento fondamentale per le attività legate alla lettura e alla ricerca, ma anche spazio di incontro, confronto e collaborazione : contatti con le biblioteche della città, incontri con autori e illustratori, momenti di riflessione collettiva, adulti e bambini.

La biblioteca non è solo libri, ma anche ASCOLTO...

Uno spazio adatto a tutte le età...

Una semplice lettura o quello che ne scaturisce da essa, può trasformarsi sempre in un' OCCASIONE DI APPRENDIMENTO: il teatro delle ombre che animano una storia...

Un libro può dare spazio all'espressione artistica...

e non solo artistica ma anche linguistica...

La Biblioteca è una grande risorsa: attraverso i libri i bambini ascoltano...leggono...si emoziono...si esprimono!

Il piacere della lettura, la curiosità di conoscere si trasferisce in classe...

nella lettura quotidiana di ogni giorno...

nelle attività didattiche in gruppo....

L'esperienza della ricerca e della collaborazione si applica anche in un contesto diverso da quello della biblioteca... in classe!

L'esperienza dei libri non si esaurisce all'interno della scuola ma va oltre... alla scoperta delle librerie, fatta di incontri, letture animate e tanti libri tutti da sfogliare.

Incontri con autori...

FLASHMOB BOOK: un evento in cui tutti, bambini e adulti leggono il loro libro preferito a testimonianza che siamo nati per leggere e per incuriosirsi. Un'esperienza che si manifesta in occasione della Giornata mondiale del Libro e dei Diritti D'Autore.

Nella scuola ci sono aule molto grandi utilizzate sia per attività prettamente didattiche che laboratoriali.
All'interno delle aule si svolgono tutte le attività didattiche sia individuali che nel piccolo gruppo.
Si sperimenta...la nebbia!
Si osserva...
si raccolgono e registrano informazioni...
Si semina !
Le aule sono dei piccoli laboratori di esperienze...
Dove si impara facendo...
...come giovani artisti....
Si manipola...
per dare spazio alla creatività di ciascuno !
Si ricicla...per creare cose nuove da cose vecchie: la CARTA!

In classe si sta anche tutti insieme per conoscersi, ascoltare, parlare un pò di tutto....

Altre aule, nello specifico, presenti a scuola: aula Inglese, aula Colore, aula Specchio, aula Informatica

Nella scuola sono presenti tre spazi mensa: i pasti vengono forniti da una ditta esterna, sempre caldi, da personale qualificate. I pasti sono sempre controllati dai genitori che fanno parte della commissione mensa

La palestra viene utilizzata solitamente per le attività sportive interne alla scuola. Il suo utilizzo è destinato anche a giornate particolari come la preparazione per i giochi delle Giornate dello Sport e alle occasioni particolari come la festa dell'Accoglienza o la Festa di Natale.
Anche in palestra ogni occasione è buona per apprendere...
per fare Sport...
per stare insieme e festeggiare !

USCITE DIDATTICHE

La scuola offre ai suoi alunni tante occasioni e tante esperienze significative per imparare, conoscere ed apprendere...anche includendo attività esterne, collaborando con associazioni ed enti del territorio e proponendo uscite didattiche.
A Venezia...in occasione della Biennale
ammirando le bellezze della città lagunare...
e divertendosi con laboratori artistici....
Dalla laguna al mare...
In città ...all'università per fare esperienze di Robotica...
Alla scoperta dei Colli Euganei...
giocando con i colori della Natura!
L'esperienza della scuola di "una volta"....
In visita al canile municipale...
A spasso con i Vigili...durante le attività di Educazione Stradale....
e per finire anche un'uscita al Parco vicino alla scuola...
è sempre una buona occasione per vivere insieme momenti gioiosi !

I LABORATORI

Come visto finora la maggior parte delle attività didattiche sono accompagnate da laboratori, perché l'esperienza, il saper fare, sono alla base dell'apprendimento.

I laboratori hanno anche un loro specifico spazio all'interno dell'orario settimanale della scuola: due ore a settimana sono dedicate a questa attività. Ogni anno viene scelto un tema unico a tutta la scuola, sviluppato sotto tre "sguardi": artistico-espressivo, antropologico, teatrale-musicale.
Laboratori alla scoperta del gusto...
alla scoperta delle....api
Laboratori alla scoperta delle bellezze del quartiere... disegno dal vero
Laboratorio dedicato alla "Meraviglia dello Spazio", che ci circonda...
La Natura ...meravigliosa sotto ogni aspetto...
alla scoperta di quello che incuriosisce di più...

attività formative extra-scolastiche: PON

La scuola dà la possibilità ai propri alunni di poter partecipare ad attività extra-scolastiche, i PON , cioè dei progetti finanziati da fondi europei, che il ministero mette a disposizione degli Istituti Comprensivi.

CODING E PROBLEM SOLVING 2019/2020 : quest'anno uno dei progetti a cui hanno partecipato gli alunni della scuola Arcobaleno, riguardava il Coding, cioè lo sviluppo del pensiero computazionale. I bambini sviluppano la capacità di saper risolvere problemi, agendo all'interno di una situazione, mettendo in atto strategie dettate dal ragionamento, per raggiungere uno o più obiettivi.

Siamo partiti dal CODING UNPLUGGED (senza uso di dispositivi): permette ai bambini di capire che la programmazione non è legata esclusivamente all'uso di dispositivi elettronici...

...ma è un insieme di processi mentali che un bambino, in questo caso mette in atto, per prove ed errori, per raggiungere un risultato finale.

La capacità di progettare qualcosa e saper riferire tutti i processi per farlo , per giungere così alla costruzione di un algoritmo....quindi costruire la conoscenza di un Algoritmo...

Saper programmare un robot ai fini del raggiungimento di un obiettivo: in questo caso i bambini dopo un'uscita in quartiere, hanno ricostruito una pianta con i punti di riferimento principali e hanno programmato il robot perché li raggiungesse, ricostruendo la loro passeggiata didattica.

Il linguaggio del computer: semplice conoscenza del codice binario..

PIXEL ART: i bambini imparano cosa sono i pixel e producono dei disegni usando un codice a colori...

I bambini oltre a programmare imparano a utilizzare dispositivi digitali, per apprendere, risolvere problemi, ragionare...giocando!

Utilizzo della realtà aumentata, inserita in contesti logici o scientifici....

SCRATCH JR: utilizzo di un programma che insegna loro a pensare in maniera creativa, a ragionare in modo sistematico. In questo modo imparano allo stesso tempo strategie importanti per la soluzione dei problemi...

In questo attività i bambini hanno utilizzato dei personaggi già presenti, uno lo hanno creato loro , disegnandolo direttamente sul progetto, poi sono stati creati dei dialoghi. I bambini programmano anche i movimenti, usando un codice.

SCUOLA = COMUNITA'

La scuola Arcobaleno è sopratutto una comunità di adulti e bambini: i genitori sono sempre chiamati ad essere partecipi del percorso formativo degli alunni. Numerose sono le attività in cui vengono coinvolti, perché la scuola non è solo un luogo fisico ,ma una realtà che ci unisce.

La scuola è...Collaborazione e scambi di esperienza

La scuola è... gioco e apprendimento

La scuola è...stare insieme

La scuola è ...imparare insieme

La scuola è...costruire la propria conoscenza

La scuola è...collaborazione

La scuola è...sentirsi parte di un gruppo

La scuola è ...divertimento, festa...

La scuola insegna...ad Appredere, Amicizia, Rispetto, Unione, Collaborazione....

SCUOLA PRIMARIA ARCOBALENO

VIA SS.FABIANO E SEBASTIANO, 38 - 35143 PADOVA- tel. 049 720755
Created By
venera bucca
Appreciate

Credits:

Creato con immagini di BiljaST - "english english language language" • Pexels - "art watercolors arts and crafts" • Simon - "keyboard computer keys" • anaterate - "mirror frame frame mirror"