Smart School Ambienti innovativi per l'apprendimento

It’s amazing how similar classrooms look around the world.It’s also amazing how little classrooms have changed over time.

Così come la didattica di evolve verso l'innovazione, è necessario che anche gli spazi della scuola (aule, corridoi, biblioteche, aule speciali…) inizino ad evolversi in ambienti di apprendimento più creativi e innovativi.

Biblioteche scolastiche o ampi spazi

Non è neanche necessario mettere sempre tutto in ambienti separati e a volte si potrebbe cominciare così…

The Epson Brightlink (vedi descrizione nel documento apposito) projector allows students to interact with a projected image in much the same way they would use an interactive whiteboard.

To adapt to changing student needs, some school libraries are reinventing themselves as makerspaces, but this Ohio library took a slightly different approach. Now they’re seeing incredible results.

Students work in collaboration pods, making use of Chromebooks that can be hooked up to wall-mounted TVs for group viewing.

Some schools have addressed this problem by converting their libraries to makerspaces. These hands-on environments allow students to to build, create, design, and experiment. When we see makerspaces, we tend to see big Lego tables, coding and computing tools like Raspberry Pi kits, and 3-D printers where students can see their creations come to life.

Whenever possible, furniture and technology is put on wheels to maximize the flexibility of the space.

Altri esempi di ampi spazi (tipicamente le Biblioteche scolastiche) innovati:

L'aula Makers con una doppia declinazione: FabLab e RoboLab

FabLab

qui il Maker lavora prevalentemente con le mani… la manualità è al centro… l'aula è una Bottega, l'allievo è un artigiano (non sempre e necessariamente digitale).

craft [krɑːft] = handicraft, artigianato; (art) arte f, mestiere m; (profession) mestiere; (fig: skill) abilità, maestria

Il "fare" è anche con strumenti poveri, in chiave artigianale radicale ma sempre collegata ad apprendimenti trasversali e multidisciplinari:

Equilibrio con i chodi
Equilibrio con utensili da cucina

Sullo sfondo vedi un'ampia libreria con scatole trasparenti (Ikea) con dentro tutti i pezzi e le istruzioni per il "montaggio"

Questo spazio open è al…

Non dobbiamo istintivamente pensare a queste tipologie di spazi per i Musei o per i bambini…

Uffici di Google in USA

L'area Makers - FabLab…

… ha dunque l'obiettivo di valorizzare l'handycraft (montare e smontare - molto importate il reverse-engineering) indipendentemente dalle tecnologie che possono di volta in volta essere utilizzate.

Qui un esempio interessante:

Però…

possiamo prevedere che gli spazi del nostro Future ClassLab siano utilizzati anche "oltre l'idea (tradizionale) di Scuola", coinvolgendo tutta la Comunità degli attori educativi: alunni, docenti, famiglie, visitatori…
Qui le azioni di Marketing e Social Web sono determinanti

Siamo dunque nell'ottica del Museo moderno, non espositivo, ma laboratorio dell'innovazione costantemente Work in Progress, culturalmente interattivo con le Comunità degli addetti ai lavori e non, aperto al Territorio.

http://21stcscience.blogspot.it/2013/11/school-makeinnovation-spaces.html
http://21stcscience.blogspot.it/
Filosofie in gioco (declinazione Makers-FabLab)

RoboLab

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.