Cronaca di una società liquida

Liberamente tratto da

Raccolta di articoli tratti dalla rubrica Bustine di Minerva (l'Espresso) dedicate alla riflessione sui fenomeni della "società liquida".

L'idea di modernità o Società liquida è dovuta a

Zygmunt Bauman

Scenario di Bauman

Persone e gruppi sociali si muovono in un dinamismo frenetico che travolge ogni dimensione della vita.

Nella società liquida prevalgono quelle che Bauman definisce

"Vite di corsa"

"Cultura dell'adesso"

"Cultura della fretta"

"Cultura del consumismo"

Tutto ciò mette in crisi la possibilità soprattutto per i giovani di costruire una propria identità.

La società di oggi è pervasa da un individualismo sfrenato,

nessuno è più compagno di strada di ciascuno

ma antagonista da cui guardarsi.

Le uniche soluzioni per l'individuo sono:

l'apparire a tutti i costi

l'apparire come valore

il consumismo sfrenato, la ricerca del marchio

Io Twitto

dunque sono

Io sono sui social

dunque sono

Io sono SOCIAL

dunque ESISTO

Ultimo smartphone da acquistare?

sarà mio

Ultimo videogioco/console da acquistare?

sarà mia

ultima griffe da indossare?

sarà mia

Se lui è così

se lei è così

LO SARO' ANCH'IO

... SE TUTTI CI OMOLOGHIAMO

... SE TUTTI CORRIAMO, ANDIAMO DI FRETTA

... VOGLIAMO TUTTO E SUBITO

DOVE ANDREMO A FINIRE?

SE OGGI NON CI FERMIAMO A RIFLETTERE, QUALI UOMINI O DONNE SAREMO?

"C'è un modo per sopravvivere alla liquidità" dice Umberto Eco

"E' rendersi conto di vivere in una società liquida che richiede, per essere capita e forse superata, nuovi strumenti". cit. Umberto Eco

Noi pensiamo che lo strumento principale sia la cultura,

la conoscenza, lo studio.

Siamo adolescenti

che attraverso questo percorso di analisi della società dei nostri tempi, "società liquida"

e attraverso le immagini, l'esempio, il racconto, le testimonianze dei giovani del passato

abbiamo capito che vivere oggi non significa

avere tutto

correre ... per andare dove?

desiderare ciò che hanno gli altri

essere come lui/lei

Noi giovani dobbiamo ricercare il

"vero me stesso"

Non cadere nel consumismo sfrenato

Non avere relazioni virtuali

ma relazioni umane.

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO "SOLIMENA-DE LORENZO"

DIRIGENTE SCOLASTICO: CARMELA CUCCURULLO

RESPONSABILE DI REDAZIONE: ANNAMARIA BOVE

Redazione Giornalistica

I redattori del Suntime a Saxa Rubra

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.