Animali cani

Gli animali (Animalia Linnaeus, 1758) o metazoi (Metazoa Haeckel, 1874) sono un regno del dominio degli eucarioti. Comprendono circa 1.800.000 specie di organismi classificati, presenti sulla Terra dal periodo ediacarano. Sono inclusi nel regno animale tutti gli eucarioti con differenziamento cellulare, eterotrofi e mobili durante almeno uno stadio della loro vita. Sono estesi per livello di complessità dai placozoi all'uomo. Il numero di specie via via scoperte è in costante crescita, e alcune stime portano fino a 40 volte superiore la numerosità reale.Il regno animale raggruppa i propri appartenenti in categorie tassonomiche definite dal sistema di classificazione scientifica. Il phylum più numeroso è quello degli Artropodi che conta circa 1.500.000 specie note, di cui 900 000 appartenenti alla classe degli Insetti.La disciplina biologica che studia gli animali viene detta zoologia. Altre discipline studiano singoli aspetti scientifici, così la medicina veterinaria studia tutto ciò che riguarda la salute, principalmente degli animali in rapporto con l'uomo, la fisiologia animale i meccanismi alla base del funzionamento dell'organismo, l'etologia il comportamento, eccetera

CANE:

Il cane (Canis lupus familiaris Linnaeus, 1758) è un mammifero appartenente all'ordine Carnivora, della famiglia dei canidi. Con l'avvento dell'addomesticazione si è distinto dal lupo, del quale rappresenta una forma neotenica (anche se al riguardo ci sono opinioni divergenti). Rispetto al lupo, ha canini meno aguzzi, zanne bianche, zampe più estese, intestino più lungo ed è privo di artigli affilati.L'addomesticazione del cane da parte dell'uomo ha origini antichissime. I più antichi resti fossili di cane in uno stanziamento umano sono stati rinvenuti in una tomba natufiana, e risalgono a 11.000-12.000 anni fa; ma si suppone che l'origine del rapporto fra le due specie si collochi molto più indietro nel tempo, fra 19.000 e 36.000 anni fa. Lo studio di un cranio di "canide simile a un cane" ma non direttamente collegato al cane moderno, rinvenuto nei monti Altaj in Siberia, ha fatto ipotizzare che le diverse razze canine moderne non abbiano un unico progenitore comune, ma discendano da diversi distinti processi di addomesticamento dei lupi in diverse aree del mondo.

RAZZE CANINE

Nei cani sono state selezionate razze da migliaia di anni, talvolta incrociando fra loro cani ancestrali della stessa linea, qualche volta mischiando cani da linee molto diverse. Le selezioni continuano anche oggi creando una moltitudine di varietà di razze canine. Di seguito vengono elencate razze riconosciute dalla Fédération cynologique internationale (FCI) (segnalate dal numero dello standard ufficiale che segue il nome), razze riconosciute da enti non affiliati alla stessa FCI, razze e/o varianti locali non ufficialmente riconosciute (o in via di riconoscimento), e anche alcune nuove razze ancora "in via di sviluppo".Sono stati adottati in questo elenco i nomi ufficiali delle razze, secondo la terminologia FCI. Si è ritenuto di utilizzare la traduzione italiana nei casi in cui questa sia di uso corrente nel mondo cinofilo. In alcuni casi sono riportati in elenco entrambi i nomi.

Gruppi secondo la classificazione della FCI

  • Gruppo 1: cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)
  • Gruppo 2: cani di tipo pinscher - schnauzer - molossoidi - bovari svizzeri - pastore turkmeno
  • Gruppo 3: terrier
  • Gruppo 4: bassotti
  • Gruppo 5: cani di tipo primitivo - spitz
  • Gruppo 6: segugi e cani per pista di sangue
  • Gruppo 7: cani da ferma
  • Gruppo 8: cani da cerca, da riporto e da acqua
  • Gruppo 9: cani da compagnia
  • Gruppo 10: levrieri

Credits:

Created with images by Pexels - "clouds hd wallpaper nature" • birder62 - "giraffe animals zoo" • Yolanda - "south africa wild nature" • Alexas_Fotos - "horses friendship horse stable" • Robert_C - "portrait bird nature" • Winsker - "dog puppy cane corso"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.