Marte E i suoi satelliti

Marte è il quarto pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal Sole e l'ultimo dei pianeti di tipo terrestre dopo Mercurio, Venere e la Terra. Viene chiamato il Pianeta rosso a causa del suo colore caratteristico dovuto alle grandi quantità di ossido di ferro che lo ricoprono.t
La temperatura media su Marte è -61 ° C (varia tra -140 ° C e 20 ° C). Il suo campo gravitazionale è piccolo (1/2 rispetto al pianeta Terra) e non riesce a mantenere un’ atmosfera. La superficie di Marte è infatti spazzata in continuazione da forti venti. Esso è coperto di deserti, alte montagne e vulcani imponenti.
La crosta, il mantello e il nucleo di Marte si formarono entro circa 50 milioni di anni dalla nascita del Sistema Solare e rimasero attivi per il primo miliardo. Il mantello fu la regione rocciosa interna che trasferiva il calore generato durante l'accrescimento e formazione del nucleo. Si ritiene che la crosta sia stata creata dalla fusione della parte superiore del mantello mutando nel corso del tempo a causa di impatti con oggetti estranei, vulcanismo, movimenti successivi del mantello stesso ed erosione.
Created with images by skeeze - "mars planet space" • Alessandro Vasaturo - "MARTE" • WikiImages - "mars planet building"

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.