CORSO DI FORMAZIONE "animataMente"

Oggi, 9 febbraio 2017, secondo incontro del Corso di Formazione"AnimaTamente"- Mod 2 "Progettazione e Produzione di Materiali multimediali" avente per finalità: " La Progettazione ed elaborazione di un progetto di lavoro multimediale da condividere nell'apposito ambiente web". Per la prima volta sono entrata (e registrata) in Spark.adobe, che potrò usare come diario di bordo, su cui annotare ciò che, grazie a questo percorso, via via imparerò per affrontare agevolmente il nuovo modo di fare scuola e facilitare la capacità pro-attiva degli alunni, sollecitandoli a maggiore coinvolgimento . Si è parlato di diversi applicativi (gratuiti) e della loro utilità ai fini didattici - metodologici. In particolare, si è proceduto alla registrazione in “learning designer”, che risulta molto efficace per la progettazione delle attività didattiche.

14 Febbraio 2017

Altro incontro del corso "AnimaTamente". La giornata è ancora lunga, non è semplice seguire dopo tante ore di lavoro con i bambini. Per il mio e il loro bene mi sforzerò di seguire con attenzione, non prima di aver augurato a tutti un Buon San Valentino. Ho utilizzato per la prima volta l'applicativo di progettazione "learning designer" ed ho anche creato il gruppo su "Edmodo" con le colleghe dell'Istituto Comprensivo di Mendicino.

Oggi, 21 febbraio 2017, si riprende il lavoro su " audacity souce " e ci si avvia all'uso di irfanview, un programma gratuito -microsoft windows- con cui è possibile visualizzare, modificare e convertire immagini, (da installare il programma, il plug-in e l' opzione scegliere della lingua italiana) .Conviene ricordare, come ci ha suggerito il prof, che i programmi che lavorano sulle immagini utilizzano molto gli istogrammi. Si è parlato anche dropbox, una specie di hard disco on- line, che permette di conservare le cartelle su uno Spazio Web e di sincronizzarlo in modo automatico su più dispositivi. Si è accennato anche ai formati delle immagini e creato gif animate e ai programmi per catturare schermate e immagini. Si è presentato il programma apowersoft, per la cattura dello schermo, la registrazione audio e video, la conversione di formati digitali e di

" free screen video recorder" , applicazione che ci consente di registrare e catturare attività dello schermo.

Oggi, 2 marzo 2017, altro incontro del modulo 2. Abbiamo utilizzato diversi applicativi e lavorato su diverse Piattaforme online, molto utili per una nuova didattica interattiva. Un valido organizzatore visivo dal punto di vista didattico è sicuramente INSPIRATION, poiché l’apprendimento visivo aiuta gli alunni ad analizzare, selezionare, organizzare informazioni. Molto interessanti e di facile uso sembrano gli applicativi Coggle (Strumento per Creare Mappe mentali in maniera creativa), e Popplet (Generatore di Mappe e diagrammi). Abbiamo scoperto anche Padlet (sito per creare online bacheche personali e collaborative) e si è accennato a Trello, molto simili, bacheche virtuali,e Thinglink (strumento per creare immagini interattive, in cui è possibile aggiungere video) . Come motori di ricerca, per semplificare il lavoro, viene suggerito INSTAGROK.COM, che offre anche mappe e informazioni molto utili, e come metamotori,snappywords (dizionario interattivo),lexipedia.com, snappywords.

10 marzo 2017 Il Prof. ricorda i compiti da svolgere: Diario di Bordo (entro il 28 marzo) e lavoro -Unità didattica – lesson plan (collegamento condividere) .La lezione è stata dedicata alla ricerca di materiale didattico su Internet. Molti i siti suggeriti da cui trarre spunti per organizzare al meglio l'attività didattica e per reperire materiali( foto, video, informazioni).

Tra questi la sezione The Learning Network del NY Times ,archivio collegato con il giornale più letto in tutto il mondo (rigorosamente in inglese), Google Arts & Culture (in cui è possibile visitare molti musei del mondo), Pinterest (utile per catalogare in bacheche idee su un determinato argomento).

Oggi 23 marzo 2017 altro incontro del Mod. 2. Il prof ha fatto breve resoconto sul lavoro svolto durante questi incontri e sollecitato noi corsisti a condividere nella community i prodotti multimediali realizzati. Si è accennato anche alla rete professionale LINKEDIN e a Slide share, il servizio di condivisione di presentazioni, da cui poter attingere materiali utili per il nostro lavoro. Viene suggerito anche l'applicativo PREZI , che consente di creare e condividere non solo belle immagini, ma perfino di "entrare" nelle stesse ...... e POWTOON, molto utile per creare video animati.

.

Questa che segue è la rubrica di valutazione che abbiamo utilizzato per fare il peer rewiev !!!

Oggi 28 marzo concludiamo il modulo due, scopriamo vari siti per creare, modificare e riprodurre questionari in svariati formati: a risposta multipla, a risposta aperta, con associazioni di parole ed altro ancora, primo fra tutti KAHOOT che abbiamo sperimentato in classe, SOCRATIVE e i moduli di GOOGLE. Inoltre abbiamo risposto al questionario relativo alla qualità del corso che abbiamo seguito. Con questo concludo il mio diario di bordo con la speranza che si possa mettere in atto quanto conosciuto e applicato.

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.