Intervista ai genitori I giochi dei nostri genitori

I nostri genitori quando erano adolescenti giocavano all'aperto e facevano tanti tipi di giochi creati da loro, divertendosi senza tecnologia.

Quali giochi facevano da piccoli i nostri genitori?

Facevano gare in bicicletta nei campi, giocavano alle bambole, con la palla, con la corda, oppure alla settimana, a nascondino o a palla prigioniera.

Trascorrevano tutto il giorno fuori casa, fino all'ora di cena e, quando era l'ora, andavano tutti nelle loro case.

Si divertivano tantissimo a suonare i campanelli dei loro compagni di classe (ovviamente poi scappavano) e a fare scherzi telefonici agli amici dalle cabine delle strade.

Quando c'era brutto tempo stavano in casa a giocare alle costruzioni, a leggere e a fare giochi di società.

Che cosa pensano di noi?

I nostri genitori pensano che noi siamo troppo attaccati ai videogiochi, al cellulare e al computer.

Dovremmo stare all'aria aperta a giocare con gli amici, ci incoraggiano perciò ad andare fuori.

Oggi comunque per certi versi è meglio perché senza telefonini o computer non si potevano mandare le e-mail.

Loro pensano, però, che la nostra adolescenza sia sprecata perché con tutti i nostri apparecchi elettronici veniamo facilmente condizionati.

Created By
Castagnetti Silvia
Appreciate

Credits:

Created with images by bonus1up - "Treptower Park" • White77 - "family holiday people" • cuncon - "ipad girl tablet" • geralt - "smartphone mobile phone app"

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.