Gestione della contabilità aziendale

Chi redige la contabilità comprende per certo una cosa, ovvero che il tempo per fare tutto il proprio lavoro non è mai troppo. Per raggiungere un buon risultato la parola programmazione dovrà diventare il mantra da ripetere ogni giorno per centrare l'obiettivo desiderato.

Una buona programmazione parte dal determinare la mole del lavoro da fare e dal tempo disponibile considerando ovviamente le scadenze fiscali obbligatorie per una corretta gestione della contabilità aziendale.

Una volta determinato il periodo disponibile bisognerebbe passare alla programmazione giornaliera, dividendo per ogni giorno il lavoro in tanti obbiettivi possibili e realizzabili. Sembrano cose stupide ma puntualmente si arriva in affanno alle scadenze (Liquidazioni Iva, stipendi, F24, Bilanci, riconciliazione bancaria).

Basti pensare a come investiamo il nostro tempo libero; ebbene sì il tempo è come il denaro, puntualmente facciamo la dieta qualche mese prima delle vacanze, prendiamo decisioni importanti all'ultimo secondo o cambiamo una nostra abitudine, tipo il fumare, solo quando diventa deleteria. Siamo progettati per non fare programmi o se li facciamo per non rispettarli. Siamo troppo focalizzati al momento o troppo focalizzati al futuro. Quindi la parola programmazione è l'amica di chi ha intenzione di centrare un obiettivo e fare un buon lavoro.

In questo processo se supportati da un programma di contabilità aziendale sarà indispensabile una buona conoscenza di come lo stesso gestisce i vari passaggi e sarà fondamentale usare un programma flessibile.

La registrazione giorno per giorno dei documenti permette una riduzione del lavoro che spesso per prassi viene procrastinata all'ultimo momento. Rispettare la gestione quotidiana è cosa saggia.

Non meno importante è la revisione del lavoro. Spesso per velocizzare il lavoro si tende a correre nell'immissione dei dati oppure anche se viene volta con calma la redazione della contabilità, l'errore di numero o l'errore di classificazione è dietro l'angolo pertanto dopo aver inserito tutti i documenti, con cadenza periodica o a fine giornata, è sempre meglio ricontrollare.

Avere delle buone stampe di controllo e utilizzare un programma di gestione della contabilità aziendale flessibile e che possa accettare modifiche dei dati inseriti in modo veloce sarà un ottimo vantaggio.

Tra tutti gli adempimenti, i dichiarativi sono sicuramente quelli più delicati e che necessitano un maggiore controllo; l'esser supportati da liste a video, interattive e che consentano di approfondire il dato e la sua provenienza (in termini di documento o elaborazione e calcolo) sono un ottimo aiuto per rendere la verifica veloce e sicura.

In sintesi la gestione di una buona contabilità non può prescindere dall’utilizzo di un buon programma, che integri i vari aspetti di gestionale aziendale e li possa far colloquiare assieme come un direttore d’orchestra. Gestione Magazzino, Vendite, Ciclo Passivo infatti sono le aree di gestione aziendale dove si inseriscono spesso le informazioni che poi confluiscono e generano in automatico i dati contabili.

Comunque sia fatto il tuo programma di contabilità ordinaria è importante scegliere un programma conosciuto sul mercato, perché l'abito fa il monaco nella gestione contabile ed Edisoftware sa il fatto suo nella realizzazione di programmi.

Se ti possono interessare informazioni su come opera il nostro programma gestionale:

Desenzano del Garda

030.9111021

Contributo ideato e creato da: Edisoftware S.r.l.

Created By
Puntoexe S.r.l.
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.