CARTE GIOCO DI RUOLO Di Riccardo Ruggeri

Il prodotto che ho realizzato nel tempo complessivo di 2 settimane è composto da 2 elaborati. Il primo sono 4 carte fronte/retro 8,8x6,2cm (verticale) mantenendo un margine di 7 mm e una pagina al vivo di 3 mm. Il secondo è un packaging in cui riporre le carte. Le carte si utilizzano per giocare ad un gioco di ruolo (ispirato alle carte pokemon) dove le regole ci sono state date dal professore e il masso di punti assegnabili all'attacco alla difesa e alla mossa speciale era di 100. Per i nomi dei personaggi ho preso spunto a storie ambientate nel medioevo, cioè dei cavalieri della tavola rotonda rotonda e della mitologia gallese. anch'essi gli sfondi sono medievali e sono in stile grafica da videogioco.

Il retro delle carte è uguale per tutte le carte, è composto dal logo in png che ci è stato fornito dal professore e da uno sfondo che ho trovato su internet che si adatta benissimo al logo e che ho ripetuto per il resto delle carte

Mago merlino è il padrino di artù e vive in un castello oscuro dove tutti hanno paura di entrare. La sua mossa speciale rende questa carta un jolly da usare sia in attacco che in difesa. Per quanto riguarda la parte grafica la carta è composta da uno sfondo di un castello (dove vive merlino), il personaggio che ho realizzato su adobe illustrator (programma di disegno vettoriale) e basso sulla sinistra la descrizione del personaggio e della mossa speciale. In basso a destra si trovano le icone che ho realizzato a partire da zero di attacco, difesa , speciale. Dove all'interno si trova il valore dell'attributo.Il nome del personaggio è tratto dal famoso racconto dei cavalieri della tavola rotonda.

Artù è un guerriero e si narra che in futuro possa diventare re, in attesasi di quel glorioso giorno lui continua a difendere il regno con le sue 2 spade. La struttura della carta è uguale alla precedente, ma cambiano i testi e gli attributi. Lo sfondo è del castello dove vive artù e dove si trova il re. Il suo effetto permette di rimandare la carta in mano all'avversario quando essa ha piu difesa dell'attacco di Artù. Il nome del personaggio è tratto dal famoso racconto dei cavalieri della tavola rotonda.

Modred è l'acerrimo nemico di artù e signore del male. Come nella storia originale è il nemico numero uno di artù, e semina caos nel regno. Le statistiche sommate al suo mossa speciale lo rendono decisamente una carta per l'attacco. Però è un arma a doppio taglio, diminuendo la poca difesa che già ha. La strutta è uguale a le altre carte, lo sfondo è di un villaggio in cui Mordred è passato a seminare morte e dandolo alle fiamme.

Afanc è un mostro acquatico che vaga per il regno seminando morte e paura. Per realizzare questo personaggio mi sono ispirato alla mitologia gallese dove Afanc è un mostro acquatico per lo più lacustre e gli si attribuiscono diverse inondazioni. Leggendo gli attributi si capisce senza ombra di dubbio che si tratti di una carta difensiva ed in più lo conferma anche la sua mossa speciale. Lo sfondo che ho utilizzato si tratta di uno dei tanti laghi dove si aggira Afanc.

Ho realizzato il packaging (Modalità di confezione e di presentazione di un prodotto, studiate in funzione della vendita) con autocad (programma di disegno 3D) e successivamente importata su adobe illustrator per inserire la grafica. In fine l'ho stampa su cartoncino e allestita. Per la grafica per lo più ho utilizzato: lo sfondo delle carte, il logo del gioco che si trova sopra e sotto e lateralmente la scritta kingdom rock battle.

Per stampare questo lavoro ho realizzato una plancia formato a 4 con adobe indesign (programma di impaginazione). La plancia è composta da due pagine una dove si trova il davanti delle carte (fronte) e una dove si trova la parte dietro (retro). In seguito l'ho stampata dal pdf che ho esportato e l'ho tagliata.

Created By
Riccardo Ruggeri
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.