Scoprire chi è ?

1A PARTE DELL'ESPERIMENTO:

Scopo: scoprire il gas ignoto e confermare che fosse lui tramite le caratteristiche chimiche.

Materiali e strumenti utilizzati: Una Beuta, un tubicino di plastica inserito in un tappo, due Becher con appositi tappi, un becher di piccole dimensione contenente del bicarbonato di sodio, un'altro becher di piccole dimensioni contenente del succo di cavolo, una candela con dei fili di rame per facilitarne lo spostamento ed un nastrino di carta.

Descrizione della procedura sperimentale:Per scoprire il gas contenuto nel becher abbiamo inserito la candela all'interno di esso subito dopo averlo aperto, successivamente abbiamo riacceso la candela ed abbiamo versato lentamente il gas incognito sopra di essa

Osservazioni: quando abbiamo immerso la candela all'interno del becher si è spenta solamente quando è arrivata nel fondo, quindi possiamo dedurre che sia un gas ignifugo e abbastanza peasante. Quindi l'ipotesi è che sia l'anidride carbonica perché ha un peso maggiore rispetto l'Azoto e l'Aria : N2:1,250 g/dm3 co2:1,976 g/dm3 aria:1,292 g/dm3.

2A PARTE DELL'ESPERIMENTO:

Descrizione della procedura sperimentale: per confermare la nostra ipotesi precedente abbiamo versato dell'anidride carbonica all'interno del becher contenente del succo di cavolo, dopo pochi secondi il succo da viola è diventato rosa.

Osservazioni: l'anidride carbonica ha acidificato il succo di cavolo variando il PH da viola a rosa

Conclusioni :possiamo confermare la nostra ipotesi perché le caratteristiche dell'anidride carbonica coincidono con i risultati dei nostri esperimento: Ignifuga e acidula

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.