CASO: la rappresentanza

Descrizione del caso:

Soggetti:

  • Gianni (falso rappresentante di Andrea)
  • Andrea (falso rappresentato da Gianni)
  • Negoziante

Risoluzione del caso:

Prendendo in considerazione la sentenza della corte di cassazione del 17 ottobre 1978,

possiamo affermare che, in questo caso, ha ragione il negoziante infatti secondo il principio dell'APPARENZA del DIRITTO il contratto concluso dal falso rappresentante, ovvero Gianni, produce effetti costringendo Andrea, il falso rappresentato, a pagare la cifra richiesta dal negoziante dato che quest'ultimo รจ stato indotto, dal comportamento precedente dei due soggetti, alla ragionevole convinzione dell'esistenza della procura.

Created By
Alberto Baggio
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.