ALPACA Vicugna pacos

L'alpaca è una delle due specie domestiche di camelidi diffusa in Sudamerica, l'altra è il lama. All'aspetto ricorda molto una pecora, anche se rispetto ad essa ha dimensioni maggiori e un collo molto lungo. L'alpaca non è ruminante, come tutti i camelidi possiede tre stomaci per la digestione della fibra. In media ogni animale mangia circa un chilogrammo di vegetali al giorno e come tutti i camelidi non ha bisogno di grandi quantità di acqua. Esistono due razze di alpaca: la razza Huacaya e la razza Suri, rappresentando quest'ultima solo il 10% della popolazione degli alpaca nel mondo. Le femmine danno alla luce un solo piccolo all'anno perché il loro periodo di gestazione è di circa 11 mesi e mezzo.

Conosciamo gli Alpaca!

Quando i nomi scientifici furono assegnati ai camelidi sud americani, tra il XVIII ed il XIX secolo, si ritenne l'alpaca un discendente del lama ignorando però la forte somiglianza di stazza, altezza e qualità della lana con la vigogna. Molte difficoltà di classificazione furono dovute anche al fatto che le quattro specie si possono incrociare e creare una prole fertile. Una classificazione corretta fu possibile solo dopo l'avvento delle nuove tecnologie che con le analisi del DNA scoprirono nel 2001, con la presentazione di una ricerca fatta da Jane Wheeler per la Royal Society of London for the Improvement of Natural Knowledge, che l'alpaca deriva dalla vigogna e non dal guanaco. Gli esami del DNA confermarono ipotesi discusse per molti anni e il nome scientifico dell'alpaca fu cambiato da Lama pacos a Vicugna pacos.

Gli alpaca sono animali simpatici!
Ci fai un sacco di lana :)

Gli alpaca vengono tosati una volta all'anno, in primavera. Un'alpaca femmina produce circa 2,5 kg di lana, mentre un alpaca maschio può arrivare a produrre anche 4 kg di lana all'anno. La lana del cria è quella più pregiata per la brillantezza e per la leggerezza. La lana di alpaca non contiene lanolina, non infeltrisce e non dà allergie. La lana dell'animale può assumere ben 22 colorazioni naturali diverse, molte in meno del lama.

possono essere portati a spasso!

Nel Nord America ed in Europa, invece, gli alpaca sono considerati animali da compagnia e domestici.

La produzione della lana, qui, e' considerato un piacevole extra. Esistono due tipi di alpaca, il "huacaya" e il "suri". I primi sono assai piu' numerosi dei suri.

L'alpaca Huacaya

Altezza al garrese tra i 75cm e il metro, pelo estremamente fitto dalla testa ai piedi. Testa leggermente triangolare, orrecchie appuntite, attaccatura della coda piu' bassa rispetto alla linea dorsale. Fibra: fitta, sottile, molto uniforme, con increspatura uniforme, a ciocche. Molte le tonalita' del mantello.

alpaca Suri

Molto simile morfologicamente al Huacaya. Le orecchie, sempre a punta, sono circa 2cm più lunghe, ed il pelo lungo, che cade lungo la schiena dà all'animale un aspetto longilineo. Fibra: e' fitta ma molto sottile, lucida ed uniforme, senza increspatura (no crimp). Il pelo puo' essere piu' o meno ondulato.

Credits:

Created with images by DanielBrachlow - "alpaca pako andes" • christels - "alpaca animal camelid" • Cairomoon - "alpaca mammal wool" • ulleo - "alpaca head animal" • christels - "alpaca animal camelid" • desertdutchman - "Alpaca Yarn" • bluemasonjars - "Alpaca/Wool bland 4 oz, "Lana D'Oro" dyed by Berrie" • Jobst80 - "alpaca happy meadow" • chiaravi - "peru the colca valley inca" • LollyKnit - "Alpacas" • lightmatter - "Alpaca huacaya (L) and alpaca suri (R)" • Van Pelt - "Alpacas" • TrotterFechan - "Alpaca"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.