La Temperatura La temperatura è una grandezza fisica che indica lo stato termico di un corpo o di un sistema.

Che cos'è la temperatura e come si misura?

La temperatura è la grandezza fisica misurata da termometro tarato. Nel SI si utilizza la scala Kelvin (simbolo K). Nella scala Kelvin alla temperatura del ghiaccio fondente è asse- gnato il valore 273,15 e alla temperatura dell'acqua bollente il valore 373,15. L'ampiezza di 1 Kcorrisponde esattamente a quella di 1°C. Vale la relazione: TK+TC=273,15 dove TC è la temperatura misurata in gradi Celsius.

Su quale fenomeno fisico si basa la taratura di un termometro?

Si basa sul fenomeno della dilatazione termica del liquido contenuto al suo interno.Se infine il corpo ha tutte e tre le dimensioni rilevanti, per esempio un liquido in un becher, vale la legge di dilatazione termica volumica: ΔV-VογΔT Per uno stesso materiale valgono le seguenti relazioni fra i coefficienti di dilatazione termica:

β=2α. γ=3α

Perche il comportamento dell'acqua è anomalo rispetto al raffreddamento e al riscaldamento?

Il comportamento dell'acqua è anomalo perche il suo volume diminuisce al diminuire della temperatura, ma solo fino a 4 °C, punto in cui l'acqua presenta il valore massimo della densità.

Qual è l'equazione fondamentale della termologia?

L' equazione fondamentale della termologia lega l' energia ΔE(sia sotto forma di energia meccanica sia sotto forma di calore Q fornito al corpo), il suo calore specifico c la sua massa m e la variazione ΔT della sua temperatura:

Il calore necessario per aumentare la temperatura di un corpo è quindi direttamente proporzionale al calore specifico della sostanza di cui è composto il corpo, alla sua massa e alla variazione della sua temperatura.

In quale modo avviene il passaggio da uno stato a un altro? Il

passaggio di stato richiede una ben determinata quantità di calore, detta calore latente caratteristica della sostanza e del particolare passaggio (fusione e vaporizzazione). Il calore viene assorbito dal corpo nei processi di fusione ed ebollizione, viene ceduto dal corpo all'ambiente nei processi di solidificazione è condensazione. ll calore latente di fusione, o di vaporizzazione ,rappresenta la quantità di calore necessaria a far cambiare completamente di stato 1kg di una certa sostanza.

L'esperimento di Joule mise in evidenza una stretta relazione fra calore e lavoro. Quale? L'energia termica elenergia meccanica sono due diverse forme di energia. Sono necessari 4186 di energia per innalzare di 1 K ta temperatura di 1 Kg di acqua.

Che cos'è la capacita termica di un corpo?

La capacità termica C di un corpo è definita come il rapporto tra l'energia ΔE acquistata e la variazione della sua temperatura ΔT.

La capacità termica di un corpo rappresenta dunque la quantità di energia necessaria per innalzare la sua temperatura di 1K. L'unità di misura nel Sl è il joule/kelvin (J/K).

La capacità termica dipende dalla massa del corpo. Quale grandezza fornisce la stessa informazione indipendentemente dalla massa?

Si tratta del calore specifico, che è appunto il rapporto tra la capacità termica C e la massa m del corpo:

IL calore specifico di una sostanza rappresenta la quantita di energia necessaria per innatzarne di 1K la temperatura di 1 kg.

Credits:

Created with images by J McSporran - "Fire Peak"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.