Genesi Mostra Salgado Forlì

Genesi è l'ultimo grande lavoro di Sebastiào Salgado. Questa mostra è nata da un viaggio alla scoperta della bellezza nei luoghi più remoti del pianeta che vanno dalle foreste tropicali dell'Amazzonia, del Congo, dell'Indonesia e della Nuova Guinea ai ghiacciai dell'Antardite, dalla taiga dell'Alaska ai deserti dell'America e dell'Africa fino ad arrivare alle montagne dell'America, del Cile e della Siberia.

La maggior parte degli scatti ritraggono animali maestosi e splendidi paesaggi: "Non volevo però fotografare la natura come un antropologo o un reporter tradizionale. M'interessavano invece le emozioni e il piacere durato otto anni attraverso alcuni dei luogi più belli e isolati del pianeta".

"Per fotografare gli uomini occorre rispettarli e comprenderli. Per la natura e gli animali mi sono mosso nello stesso modo. Durante tutti questi anni, il vero viaggio è stato dentro me stesso. Per conoscere l'altro da sé occorre conoscere se stessi. Il viaggio mi è servito a questo".

"Genesi è una lettera d'amore alla Terra scritta con la macchina fotografica".

Luca Scalici

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.