Depurazione delle acque piovane

Il reticolo di fognature torinese divide le acque nere da quelle bianche, con una maglia di fognature separate. La città decise di seguire il modello della separazione che si praticava in Inghilterra mentre nel resto d'Italia è stato adottato il sistema francese che prevede un'unica fognatura mista" Il vantaggio della fognatura mista è evidentemente economico anche perché mediamente le acque nere, provenienti dai bagni e altri scarichi domestici, rappresentano solo il 5 % del totale e possono agevolmente essere unite alle acque piovane. Il vantaggio della separazione è al momento della depurazione .

Il processo di pulizia delle acque prevede il passaggio a diversi livelli di filtraggio In fondo alle vasche di decantazione si depositano fanghi dove si concentrano le sostanze inquinanti. La composizione dei fanghi quando arrivano le prime piogge si modifica in modo significativo rispetto alla norma. Agli effetti del "lavaggio" dell'atmosfera piena di smog di questi giorni l'impianto torinese ha la capacità di trattare acque per un'area dove vivono fino a tre milioni di persone e dunque ha dimensioni tali da non soffrire l'effetto della pioggia dopo la siccità.

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.