Loading

Proteggere Falcone, proteggere la legalità... Scuola Secondaria Albinia

Incontro presso la Scuola Media di Albinia

Mercoledì 4 ottobre alle ore 18:00 il Movimento delle Agende Rosse – Gruppo Agostino Catalano – Maremma ha organizzato un incontro con Angelo Corbo e Francesco Mongiovì, due agenti di Polizia che facevano parte della scorta del giudice Giovanni Falcone. Nel momento della strage, Francesco Mongiovì non era in servizio mentre Angelo Corbo si trovava sulla terza macchina ed è sopravvissuto insieme ad altri tre colleghi. Tutti i partecipanti avranno l’opportunità di ascoltare di prima mano due testimonianze molto toccanti su una pagina buia della storia recente italiana, e di capire cosa vuol dire oggi per Corbo e Mongiovì l’impegno per la legalità.

Il Movimento delle Agende Rosse nasce su impulso di Salvatore Borsellino, fratello del Giudice Paolo, ed è costituito da cittadini che operano affinché sia fatta piena luce sulla strage di Via D’Amelio a Palermo del 19 luglio 1992 nella quale furono uccisi il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti di Polizia Emanuela Loi, Agostino Catalano, Claudio Traina, Walter Eddie Cosina e Vincenzo Fabio Li Muli, nonché sulle stragi connesse.

Paolo Borsellino credeva molto nel coinvolgimento delle giovani generazioni. Infatti, una delle sue frasi più celebri recita: «Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo». È proprio questa la convinzione che anima anche l’impegno del Gruppo Agostino Catalano - Maremma nelle scuole del territorio, che si traduce in attività legate alla conoscenza delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio e delle persone coinvolte in esse e pensate affinché i giovani possano diventare più consapevoli di un passato recente che ha importanti ripercussioni sul presente del nostro paese.

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.