STATO LIQUIDO ALCUNE PROPRIETà CARATTERISTICHE

LE FOTO SEGUENTI HANNO QUALCOSA IN COMUNE...

TUTTI I FENOMENI SOPRA SI SPIEGANO CON LA TENSIONE SUPERFICIALE DI UN LIQUIDO.

MA COSE' LA TENSIONE SUPERFICIALE?

questa immagine ci fa capire che le molecole in un liquido non si trovano tutte nella medesima situazione

IN ASSENZA DI GRAVITA' QUESTO FENOMENO E' PIU' EVIDENTE

https://edpuzzle.com/media/58ab4cd5627dd67a00881bb1

La forma geometrica che presenta il rapporto più piccolo tra superficie e volume è la sfera pertanto piccolissime quantità di liquido assumono la forma di goccioline sferiche.

COME SI MISURA LA TENSIONE SUPERFICIALE?

La tensione superficiale indicata con γ è data da: γ = F/L dove F è la forza esercitata per evitare il richiamo del telaio mobile la superficie e L è la distanza fino a cui si riesce a "tirare" il telaietto

L’unità di misura di γ è quindi N/m

TENSIOATTIVI

dal nome si può capire che si tratta di sostanze "attive" sulla tensione superficiale. Si tratta di molecole che agiscono sulle interazioni molecolari superficiali del liquido e possono modificare, diminuendola, la tensione superficiale

http://www.chimicamo.org/tutto-chimica/generalita-sui-tensioattivi-e-tensioattivi-anionici.html

ALTRI FENOMENI LEGATI ALLA TENSIONE SUPERFICIALE

NON TUTTI I LIQUIDI SI COMPORTANO ALLO STESSO MODO

Created By
laura masco
Appreciate

Credits:

Created with images by eperales - "Surface tension / Tensión superficial" • aitoff - "wet leaf droplets" • luisjromero - "Surface tension"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.