Loading

L'avventura di esser donna

Il mio percorso prende spunto da questa signora ricorda che ad «una donna non basta essere moglie e madre» ma deve essere AUTONOMA, farsi valere come INDIVIDUO che traccia un percorso in cui rispecchiarsi

Nel ripensare alle figure femminili che ho incontrato nello speciifico del percorso scolastico. Mi sono soffermata su Eleonor Roosvelt,una donna che sostenne il marito quando fu colpito da una malattia che lo lasció paralizzato e divenne paladina dei diritti umani.

In quegli stessi anni una giovane pensatrice di nome Hanna Arendt si distingue per la sua riflessione filosofica e per la sua attività giornalistica, denunciando, in particolare nel secondo dopo guerra, i crimini compiuti nel corso della dittatura tedesca.

Hanna Arendt

Nell' ambito della letteratura italiana ho scelto di soffermarmi su alcune figure femminili presenti nelle opere di Giovanni Verga, ad esempio nel romanzo mastro don Gesualdo:.Le tre donne che compaiono nel romanzo infatti sono tutte vittime rassegnate o ribelli di un destino che tentano di cambiare anche senza riuscirci.

Nel mondo greco un autore che sembra presentare le figure femminili in modo diverso nelle proprie opere è aristofane , di cui ci sono pervenute ben tre commedie che vedono protagonista proprio le donne, in grado di affermare le proprie idee e combattere per i propri obiettivi

Mentre nella tradizione latina celebre è la sesta satira di Giovenale contro le donne, in cui il poeta ha come obbiettivo quello di dissuadere l amico Postumo dalle nozze.

Nel pensare alle donne non posso non riferirmi a M. Shelley , celebre autrice del romanzo Frankenstein.Shelley é una delle prime autrice del suo tempo. In una notte di tempesta mary ,percy e altri amici incominciarono a scrivere storie di fantasmi,per poi vedere chi sarebbe stato l autore della storia piú spaventosa . Quella notte inizió a scrivere frankenstein

Infine, se si pensa ad una donna che lotta per un obiettivo in ambito scientifico non possiamo non ricordare la studiosa R. Franklin, colei che condusse gli esperimenti che portarono alla scoperta della struttura del DNA. La molecola di DNA è considerata la "molecola della vita" in quanto contiene le informazioni genetiche di tutti gli esseri viventi permettendo ad ognuno di essi di crescere, svilupparsi e funzionare correttamente.

Martina D'alessandro V classico

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.