IlBarocco Napoletano La storia e Il periodo Napoletano dEl caravaggio

Napoli nel XVII secolo provincia spagnola governata da un viceré aveva un ' architettura ben sviluppata e ricca di edifici barocchi che venivano commissionati sempre più frequentemente dai nobili per abbellire la Capitale del Regno delle due Sicilie.

Nel campo archittetonico a Napoli fu famoso Cosimo Fanzago era molto bravo negli interni e usava marmi policromi per ottenere le sfumature di colore. Tipo gli interni della chiesa del Gesù nuovo costruita dai gesuiti

L'opera più importante che realizza si chiama San giuseppe degli Scalzi e si trova a Pontecorvo .Tra gli artisti c' é stato stato Grimaldi a cui sono riconducibili la basilica degli angeli di pizzo Falcone e la capellla del tesoro nel Duomo di Napoli

Per costruire una chiesa poiché il terreno di Napoli non é in pianura venivano utilizzati dei basamenti rettangolari o circolari e all ' interno veniva realizzata la pianta su cui si sarebbe alzata la chiesa( l'edificio in generale) Gli edifici non erano molto alti ma ricchi di colori e decorazioni sinuose che riprendevano il rinascimento e il manierismo ma in una chiave più allegorica,sfarzosa.

Tra le opere di Fanzago si ricorda il palazzo donn'Anna a posilipo dove mischia scultura e architettura nella creazione della guglia di San gennaro ed è particolarmente bella poiché sembra che la guglia faccia nascere il palazzo dalle acque.

Divenne capo cantiere della Certosa di San Martino per un periodo si dedicò al restauro della chiesa del Gesù nuovo ..Tra i suoi discepoli c'é Antonio Vaccaro di cui ricordiamo il chiostro nel convento delle clarisse a Santa Chiara dove fonde il colore delle mattonelle in maiolica di ornamenti camperesti con l ' archittetura gotica

Il barocco vide le sue più importanti interpetrazioni grazie al re CarloIII di Spagna nel 1750 chiamo a Napoli a Roma Luigi Vanvitelli e Ferdinando Fuga

Di Luigi Vanvitelli si ricorda la reggia di Caserta che è uno dei pochi palazzi così grandiosi costruiti in Europa . Non è molto dettagliato dall' esterno.Ma il rapporto prospettico garantito dall'asse centrale è impressionante e accerchia i tre grandi atrii ottagonali.

Tra i pittori più famosi o meglio dire il massimo esponente è Caravaggio Il quale nonostante la sua personalità rende la pittura a un livello ancora maggiore di quello raggiunto nel Rinascimento.

Con l'uso di questi colori si aveva uno sfondo nero che dava L' effetto tridimensionale Caravaggio è stato molto innovativo perché l'uso della luce non veniva generato dall'esterno ma dalle figure stesse e dallo sfondò estremamente scuro che da all'osservatore il senso della profondita portandolo allo stesso tempo a guardare le figure e la loro luminosità immortale.

Caravaggio è stato molto importante anche perche' ha generato molti imitatori nel campo pittorico che hanno contribuito ad allestire le chiese di Napoli ,Tra i più importanti caravaggisti ricordiamo : Giuseppe Ribera,ilBattistello Caracciolo e Cecco del caravaggio E più tardi anche Luca Giordano , Francesco Solimena anche loro molto attivi a Napoli

Credits:

Created with images by Argenberg - "Music of Napoli (2006-05-237)" • Pug Girl - "Naples" • Gellinger - "church altar architecture" • danielefrancaviglia - "naples alte buid italy" • kudumomo - "Church of Santa Chiara" • Ravo86 - "Reggia di Caserta" • gianfranco.vitolo - "Reggia di Caserta" • bedrocan - "Caravaggio" • Cea. - "[ C ] Caravaggio - Judith Beheading Holofernes (1599)" • peromaneste - "The Martyrdom of Saint Bartholomew, 1634"

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.