Loading

OPEN DAY SCUOLA DELL'INFANZIA

Schema offerta formativa Infanzia

Istituto PARITARIO, COMPRENSIVO e CATTOLICO

FINALITA’

PROMUOVERE IL PIENO SVILUPPO DELL’IDENTITA’ DEI BAMBINI, CURANDO TUTTI GLI ASPETTI DELLA LORO PERSONALITA’
EDUCARE AL RISPETTO DI SE’, DEGLI ALTRI E DELL’AMBIENTE
FAVORIRE L’AUTOSTIMA E LA CONQUISTA DELL’AUTONOMIA
PROMUOVERE LA CONTINUITA’ DEL PROCESSO EDUCATIVO, CONTRIBUENDO ALLA FORMAZIONE DEI BAMBINI PER L’INSERIMENTO NELLA SCUOLA PRIMARIA

IL NOSTRO STILE DI EDUCATORI MARISTI

LA PRESENZA IN MEZZO AI BAMBINI
LA SEMPLICITÀ
LO SPIRITO DI FAMIGLIA
L’AMORE AL LAVORO

METODOLOGIA

LA VALORIZZAZIONE DEL GIOCO
LA VITA DI RELAZIONE
L’ESPLORAZIONE E LA RICERCA

CAMPI DI ESPERIENZA

Il Sé e l’ALTRO
I DISCORSI e le PAROLE
Il CORPO ed il MOVIMENTO

IMMAGINI, SUONI e COLORI

IMMAGINI, SUONI e COLORI
LA CONOSCENZA del MONDO

CON ATTIVITÀ E PROGETTI MIRATI A PROMUOVERE LO SVILUPPO DELLE DIVERSE INTELLIGENZE MULTIPLE

LE CLASSI

I TEMPI

DAL LUNEDI’ AL VENERDI’ con tre moduli orari a scelta delle famiglie:

- Dalle 8:50 alle 12.15 (prima della mensa)

- Dalle 8:50 alle 13.30 (dopo la mensa)

- Dalle 8:50 alle 17.00

Accoglienza a partire dalle ore 07.30 Post-scuola entro E NON OLTRE le 17:30

LABORATORI

PROGETTO CONTINUITA’

Referente progetto: dott.ssa Monica De Carolis -
FINALITA'

La finalità del “Progetto continuità” è di creare un filo conduttore che vada dal primo anno della Scuola dell’infanzia e che arrivi fino all’ultimo anno del Liceo; tale filo riguarda l’attenzione alla piena formazione della personalità degli alunni.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

- Favorire la crescita integrale degli alunni dal punto di vista cognitivo, emotivo, relazionale e spirituale.

- Ricercare le condizioni necessarie perché gli alunni vivano bene la scuola, come un ambiente educativo e di apprendimento

DALLA SCUOLA DELL’INFANZIA ALLA SCUOLA PRIMARIA

La conoscenza degli alunni dalla Scuola dell’Infanzia alla Scuola Primaria avviene attraverso un’attenta osservazione svolta durante i 3 anni di scuola, dalle insegnanti.

Le insegnanti predispongono delle griglie osservative delle diverse intelligenze dei bambini con riferimento ai campi di esperienza previsti dalle ultime “Indicazioni Nazionali”.

Valutazione dei prerequisiti per la letto-scrittura nel passaggio tra la Scuola dell’Infanzia e Primaria, per i bambini di 5 anni. La valutazione riguarda:

- LA RAPPRESENTAZIONE DELLO SCHEMA CORPOREO

- I MODI E FORME DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICAI CONCETTI PRE-QUANTITIVI (MATEMATICI)

- LA COMPRENSIONE DEL LINGUAGGIO

- L’ORIENTAMENTO SPAZIALE E RAPPORTI TOPOLOGICI

STAGIONE TEATRALE SLM

SERVIZIO MENSA

Curato dalla ditta esterna Euroristorazione che prepara i pasti nelle nostre cucine;

Menù settimanale predisposto da un responsabile e pubblicato sul sito istituzionale;

Pranzo alla presenza delle maestre;

Richiesta di dieta speciale;

Pagamento pasto con bancomat e/o bonifico on-line;

UNA SCUOLA DI “QUALITA'"

Un’architettura di “buone norme” atte alla semplificazione, alla velocizzazione e al controllo di tutti i processi dell’istituto. Nulla è lasciato al caso perché per ogni cosa si può risalire al chi, quando e perché.

Non solo una certificazione

Un documento non serve a nulla se non è parte integrante del sistema. Essere certificati significa che ognuno opera per la buona riuscita di tutti i processi. Non solo delegati o responsabili ma una comunità in continua crescita.

Una perenne riflessione su e di noi stessi per migliorare ogni giorno

Per ogni processo del sistema vengono suddivise quattro sezioni, ognuna delle quali fondamentale per far sì che, la volta successiva, il processo stesso sia più efficace. Pianificare significa creare con attenzione, fare è mettersi in gioco, controllare è vedere se quanto fatto può essere migliorabile e agire ci pone in un atteggiamento di auto-critica indispensabile per tornare a pianificare con maggiore forza.

Prevenire è meglio che curare

La SWOT è solo una delle metodologie del Sistema Gestione Qualità: conoscere a fondo chi siamo è l’elemento più importante. I punti di forza e di debolezza ci aiutano a rendere i nostri interventi “su misura” alle situazioni mentre i pericoli e le opportunità sono quegli elementi esterni da prevenire e valorizzare per proporre sempre nuove idee innovative.

GRAZIE PER ESSERE INTERVENUTI

Credits:

Created with images by geralt - "learn baby school" • pan xiaozhen - "girl" • Ryan Fields - "Baby building stack of blocks" • Alexas_Fotos - "different nationalities children human globe worldwide figures" • aitoff - "hiker walker rambler lego walk explore trek" • EME - "children girl boys concerns play nature development" • blickpixel - "wood cube abc cube" • Ahmad Odeh - "Dance Soul" • l_cwojdzinski - "instrument cymbals music childroom toys ringtones melody" • Amy Humphries - "untitled image" • Momentmal - "clock alarm clock time of" • Pezibear - "children meadow away girl stuffed animals friendship" • Libracesp - "curtain theatre las vegas red casino wooden" • Courtney Hedger - "Thank You wooden cubes"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.