Estremadura Dove nacque il Nuovo Mondo

Terra dal respiro antico, densa di storia e leggende, l'Estremadura è patria dei grandi conquistadores che colonizzarono le Americhe.

Un po' spagnola, un po' araba, un po' romana, l'Estremadura estende i suoi confini verso il Nuovo Mondo dove avventurieri del calibro di Cortes e Pisarro fondarono città battezzandole con i nomi dei loro paesi di origine.

Cáceres

Uno dei borghi medievali meglio conservati di Spagna, Cáceres è segnata da un passato glorioso e da un susseguirsi di dominazioni che hanno lasciato tracce evidenti nelle architetture cittadine

Il centro monumentale, dichiarato Patrimonio dell'Umanità, ha un cuore medievale cinto da palazzi rinascimentali, frutto delle conquiste oltreoceano.

Difficile restare immuni al fascino senza tempo di cÁceres.
Il centro di Caceres

Mérida

L'antica Augusta Emerita fu capitale della provincia romana della Lusitania.

Vestigia del suo illustre passato sono visibili ad ogni passo e costituiscono il più grande complesso monumentale romano di Spagna.

Una piccola Roma in terra spagnola

Trujillo

Il gioiello d'Estremadura

Città natale di Francisco Pizarro e di altri famosi esploratori, Trujillo vanta un centro storico prezioso, con edifici medievali e possenti bastioni arabi.

Lungo le mura di Trujillo

Monastero di Guadalupe

Il più straordinario esempio di sincretismo tra architettura gotica e mudejar

Lungo il chiostro del monastero riecheggiano ancora i passi di Cristoforo Colombo, che venne a Guadalupe per rendere grazie alle Vergine per il successo dei suoi viaggi.

L'entrata al monastero
Estremadura è terra, acqua, aria, storia.

Vuoi scoprire di più su questa magnifica regione spagnola?

Created By
Silvia Viaggiolibera
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.