Loading

Robots & Sakura Japan 2016 ( terza parte )

DAY 6

Giornata dedicata a Nikko, dobbiamo prendere lo Shinkansen e poi cambiare con un treno locale ad Utsunomiya.Chiaramente tutti i treni sono puntuali al secondo, e non c'è stato nessun problema per arrivare a Nikko (ovviamente tutto studiato su Hyperdia).

Shinkansen

Dopo una breve camminata ( 15-20 minuti) si arriva a questo ponte che viene usato solo per le celebrazioni, non ci si può camminare sopra. Da qui parte una scalinata che vi porterà ai vari templi

Nikko

In realtà visitare i templi di Nikko è molto più semplice di quello che pensavo durante l'organizzazione, appena finita una visita si prende la via che sale e si arriva al tempio successivo e via così fino ad arrivare in cima

Saltiamo il primo tempio che è in ristrutturazione (Rinnoji Temple) e lo sarà fino al 2019.

Proseguendo la nostra camminata in salita...

Nemmeno oggi il meteo è dalla nostra parte...per fortuna non piove con continuità,così riusciamo a goderci la visita.

Saliamo ancora e oltre alla pioggia sottile ci si mette pure la nebbia.Incomincio a innervosirmi seriamente, brontolo di continuo ... "così non è possibile fare foto...e basta...che meteo di merda...potevo lasciare a casa l'attrezzatura" e via dicendo...

Poi alla fine dopo tutto quel brontolare,le foto che preferisco della giornata sono quelle con la nebbia !

- santa Melissa a sopportarmi-

"Te l'avevo detto io,che con la nebbia venivano fuori suggestive!"

Rientriamo a Tokyo stanchi e affamati, andiamo in un fast food che abbiamo nelle vicinanze dell' Hotel , il First Kitchen.

Io ve lo consiglio, se volete mangiare qualcosa di veloce e spendere poco, molto meglio del Mc Donald's.E lo ammetto senza vergogna, ho preso una carbonara in Giappone (come i peggiori turisti Italici che cercano la pasta fuori dall' Italia). Ma che vi devo dire, in un paese che (per i miei gusti) non ha niente di commestibile, si trattava di vita o di morte.

First Kitchen:prima portata(hamburger e "pasta al ragù")e seconda, "carbonara" ed una zuppina misteriosa.Le porzioni sono tendenzialmente piccine, in Giappone!

Prendo spaghetti al sugo di carne,e volte sapere com' erano... BUONI, niente da dire, più che dignitosi per essere in Jap e per di più in un Fast Food.E vi dirò di più.

Avevo talmente la nausea della cucina Giappa che ho preso un secondo piatto di PASTA CARBONARA. (e me ne vanto)!!!

DAY 7

Oggi è la giornata del viaggio verso OSAKA.Quindi lasciamo il nostro albergo, e ci dirigiamo alla Tokyo Station.Finalmente arriviamo dopo un paio di cambi di metro.Qui abbiamo il tempo per fare colazione, cercando un po' in giro troviamo un posto che in vetrina ha dei French toast all' americana!

Non ci sembra vero,finalmente qualcosa di commestibile. Ci catapultiamo dentro e prendiamo posto, appena arriva la cameriera in coro gridiamo FRENCH TOAST ! Lei ci guarda e ci spiega in un inglese accettabile (diciamo NIPPONENGLISH) che "loro" fanno i French toast a PRANZO mentre per colazione hanno delle brodaglie non definite !

Prendiamo 2 caffè e tristissimi andiamo a prendere il nostro treno ( ci riforniamo di schifezze per sgranocchiare durante il viaggio)

Il treno arriva in anticipo, si aspetta che gli addetti alle pulizie facciano il loro lavoro(in tempo record), e dopo pochi minuti si sale, il treno parte in perfetto orario, non 1 minuto prima non 1 dopo ! Fantastico !

Gli addetti alle pulizie si inchinano all' uscita dei passeggeri
Parliamo degli Shinkansen

I Shinkansen sono fantastici per puntualità, qualità del viaggio, comodità e chi più ne ha più ne metta, però....... vengono definiti "treni proiettile" e ....non lo sono. Mi spiego.

DIECI anni fa (ripeto) DIECI anni fa sono salito su un treno proiettile in CINA, che notoriamente è un paese in via di sviluppo, praticamente il terzo mondo rispetto il Giappone.Questo treno va da Shanghai all' aeroporto ( 30 km) in 7 minuti,alla velocità di 431 kmh parte, ti schiaccia sul sedile, raggiunge la velocità massima, la tiene per un paio di minuti e poi deve decelerare altrimenti non fa in tempo a frenare prima di arrivare in stazione. Questo treno funziona a levitazione magnetica e a tutti gli effetti...vola sopra la monorotaia.ORA se i Cinesi hanno un treno che vola, i Giapponesi come minimo, ma MINIMO hanno i regionali che fanno la stessa cosa mentre gli SHINKANSEN vanno molto oltre( questo il mio ragionamento) invece...delusione massima.

  • SHINKANSEN : velocità 260 kmh (non calcolo i test di velocità, ma solo quella utilizzata regolarmente)
  • FRECCIABIANCA : velocità 200-220 kmh
  • TGV Francia : velocità 270-280 kmh

Dunque se salite su un treno ITALIANO freccia siete su un TRENO PROIETTILE , non proprio quello che avevo in mente per i Shinkansen. Questa cosa mi ha parecchio deluso! Per il resto il viaggio è stato fantastico ( e puntuale)

Arriviamo alla stazione di Osaka central dopo aver preso la metro per 1 fermata sola( gli Shinkansen si fermano alla stazione di SHIN-OSAKA)

La stazione è enorme, ci orientiamo con l'Ipad e con qualche difficoltà prendiamo la direzione del nostro hotel. Abbiamo scelto un LOVE HOTEL (adults only).

Entriamo in una viuzza piena di locali notturni (ovviamente) ce n'è uno con le bariste vestite da poliziotte (per la mia felicità). Entriamo nel nostro hotel,Hotel Umeda Fine Garden.Noi abbiamo la prenotazione e andiamo direttamente al banco, ma altrimenti basta scegliere la camera che piace di più selezionandola, e la signora del desk ti porge la chiave senza chiedere nulla.

come potete vedere sono quasi tutte esaurite, i giappi mi sa che si divertono

Parliamo dei Love Hotel

Entriamo nella nostra camera che ci sembra ENORME dopo aver dormito per 5 giorni in un 4 stelle (a € 170 a notte) con camere per pigmei. mentre Melissa va in bagno io controllo se è vero che nei Love Hotel oltre all' aria condizionata,televisore,play station,poltrona massaggiante...c'è anche il vibratore ! infatti c'è !!!!!! Chiamo Melissa e le faccio vedere gli optional della camera ( luci ambientali blu e rosa,musica di sottofondo e vibratore)

Letto super KING SIZE ,ti mettono a disposizione accappatoio, svariati asciugamani,pantofole , pantaloncini e camicetta per "stare comodi" il tutto sigillato.

la Jacuzzi che abbiamo usato ogni sera dopo le fatiche giornaliere...goduria totale.

Ovviamente prima di farci l'idromassaggio qui l'abbiamo supersciaquata con l'acqua bollente...

In bagno qualsiasi accessorio possibile

Abbiamo riscontrato qualche problema a capire come funzionasse la TV-KARAOKE-FILM

oltre al minibar si può fare qualche acquisto in camera

e per finire la poltrona massaggiante...che abbiamo usato continuamente, al mattino un bel massaggio sulla schiena e sei pronto a tutto! giuro che stiamo pensando di comprarne una!

Chiaramente servizio in camera con menù nel caso.

Allora che dire............

i Love Hotel costano uguale o anche meno dei vari 4 stelle, le camere sono molto più grandi con tutte le comodità, stanza pulita, insonorizzata, mai avuto nessun problema di vicini rumorosi, anzi.Dai comandi sulla testiera ,luci viola sul soffitto,musica in sottofondo,sveglia...etcc... jacuzzi per 2 ,bagno grande.Per noi il prossimo viaggio sarà ESCLUSIVAMENTE nei Love Hotel , non ha nessun senso andare in quelli normali.

Tempo di prendere fiato e viaaa

Si pranza al volo, Osaka è più economica rispetto a Tokyo, 10 GYOZA € 5 ( a Tokyo più cari), mentre la mia ( UNA) coda si gambero € 8 (per saziarmi dovrei mangiarne 10). Tanti amici che sono stati in Giappone mi hanno detto che non è assolutamente caro,per mia esperienza il Giappone è MOLTO caro se non mangi il loro cibo (Ramen, o ciotoloni che io non mangio).

1 coda € 8

Dritti al castello di Osaka, la giornata è splendida con un sole che scalda parecchio,FINALMENTE .

Devo dire che il parco del castello e i suoi Sakura sono quelli che ho preferito in tutto il viaggio.

Vi ho già detto che i Giappi sono pazzi per i Chihuahua , sono quasi "morbosi", abbiamo visto diverse carrozzine con MOLTI Chihuahua dentro, questo ne aveva DIECI!

Rientriamo verso il centro,ci facciamo una bella camminata,un po di shopping e poi per cena il classico Hard Rock Cafè

Io ho ancora qualche energia, trascino Melissa a prendere un paio di metro e, dopo un pezzo di strada a piedi, si va al Floating garden !

Diciamo che ne Tokyo ne Osaka offrono uno skyline degno di nota.

Umeda Sky Building-Floating Garden

Melissa mi fa notare che tutt' intorno ci sono le Wood Light per far illuminare il pavimento a mo' di "cielo stellato", e mentre le coppiette si fanno selfie romantici e si baciano con Osaka sullo sfondo.....noi, su idea di Mela, facciamo gli zombie XD

Adesso la giornata è finita sul serio, torniamo in hotel,Jacuzzi (niente xxx, Jacuzzi da vecchietti, quasi ci addormentiamo cullati dalle bolle) e poi stramazziamo sul lettone.

W i Love Hotel

Seguici nell' ultima parte del nostro viaggio in Giappone....

Created By
Alexander Kruml
Appreciate

Credits:

All pictures are shoot by me, don't use without permission. To contact me write at... wired_reflexes@alice.it

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.