NORVEGIA

CARTINA

BANDIERA

Territorio

la NORVEGIA occupa la parte occidentale della penisola scandinava il suo territorio include numerose isole,è bagnata a nord dal Mar Glaciale Artico e dal Mare di Barents. Le coste sono frastagliate e caratterizzate da fiordi.Le insenature sono profonde talvolta divise in rami secondari.Le pianure,limitate alla zona costiera,sono ridotte.La più ampia è a sud,in corrispondenza del fiordo di Oslo.Il fiume principale è il Glåma, lungo circa 600 chilometri, che sfocia nella Shagerrak. Numerosi sono i laghi di origine glaciale.Il clima è temperato-freddo, mitigato sulle coste dalla Corrente del Golfo.

Storia

Nel Medioevo la Norvegia fu occupata dai vichinghi,di origine germanica.I lapponi e i finni,originari invece dell' Asia, si insediarono nell' estremo nord.Nel 1397,entrò a far parte di un unico stato con la Danimarca e la Svezia (Unione di Kalmar).Nel 1905 la Norvegia divenne indipendente.Oggi lo stato è retto da una monarchia costituzionale.Nel 1994 tramite un referendum popolare, la Norvegia ha deciso di non aderire all' Unione Europea.

La popolazione

La popolazione,formata in prevalenza da norvegesi comprende anche le minoranze etniche dei lapponi e dei finni.La maggior parte dei norvegesi vive in piccoli centri urbani.Sopra il circolo polare artico la densità si avvicina allo zero.Le lingue ufficiali sono il bokmål è il nynorsk, detto anche neo-norvegese.L'85,7% della popolazione professa la religione protestante luterana.

Città principali

OSLO

Fondata nell'XI secolo,la capitale, Oslo,fu ricostruita nel Seicento,dopo un incendio,causato dal re Cristiano IV di Danimarca,che la chiamò Cristiania.Oggi è il centro economico del paese.Il suo porto è il più importante della Penisola scandinava

BERGEN

Bergen è sede di cantieri navali,industrie tessili e impianti per la lavorazione del pesce.Attraverso il suo porto si svolgono i collegamenti con il Regno Unito.

Economia e società

L'agricoltura è praticata con tecniche moderne e sostenuta da incentivi statali,ma non soddisfa il fabbisogno nazionale.I prodotti principali sono cereali patate.L'allevamento di ovini,bovini,suini e animali da pelliccia è molto praticato.Presso i lapponi è diffuso l'allevamento delle renne.La pesca è una risorsa fondamentale per la Norvegia,secondo paese europeo dopo la Russia per quantità di pescato.Oltre al petrolio e al metano,il sottosuolo offre discrete quantità di ferro,rame e zinco.L'industria principale è siderurgica e metallurgica.Nel terziario sono importanti le attività commerciali e il turismo.Significativo è inoltre il reddito ricavato dall' affitto delle navi mercantili ad altri paesi.La rete di comunicazioni stradali e ferroviarie è efficiente. I trasporti marittimi restano però i più importanti;quelli aeri possono contare su numerosi aeroporti

Credits:

Created with images by Mariamichelle - "norway kirkenes snowhotel"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.