Loading

...IN ATTESA preghiera martedì 31 marzo

Una provocazione musicale

Problemi di incomunicabilità? Ne ha avuti anche Gesù e non da poco. Quando il dialogo non è più bastato, ha dato fondo alla sua volontà di essere per l’altro, fino al dono della vita. Salvando sé e gli altri. I.N.R.I: 'Io non ritorno indietro'... è lo stile di Cristo.

«Ha senso solo così, perdonando proprio tutto. Ha senso solo così, amando fino in fondo. Ha senso solo così, anche quando hai tutti contro. Ha senso solo così, rischiando proprio tutto. Ha senso solo così, continuando fino in fondo. Ha senso solo così, soprattutto quando hai il buio addosso. Ha senso solo così, e ora io lo difendo».

Ha senso solo così... vivere la gratuità, essere dono senza aspettarsi nulla in cambio, restare quando tutti vanno via, affrontare ogni stagione della propria vita, da quella più bella a quella più complessa, con la certezza di essere accompagnati da un Dio che custodisce ogni nostro passo senza lasciarci mai da soli.

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, Gesù disse ai farisei: «Io vado e voi mi cercherete, ma morirete nel vostro peccato. Dove vado io, voi non potete venire». Dicevano allora i Giudei: «Vuole forse uccidersi, dal momento che dice: "Dove vado io, voi non potete venire"?». E diceva loro: «Voi siete di quaggiù, io sono di lassù; voi siete di questo mondo, io non sono di questo mondo. Vi ho detto che morirete nei vostri peccati; se infatti non credete che Io Sono, morirete nei vostri peccati». Gli dissero allora: «Tu, chi sei?». Gesù disse loro: «Proprio ciò che io vi dico. Molte cose ho da dire di voi, e da giudicare; ma colui che mi ha mandato è veritiero, e le cose che ho udito da lui, le dico al mondo». Non capirono che egli parlava loro del Padre. Disse allora Gesù: «Quando avrete innalzato il Figlio dell'uomo, allora conoscerete che Io Sono e che non faccio nulla da me stesso, ma parlo come il Padre mi ha insegnato. Colui che mi ha mandato è con me: non mi ha lasciato solo, perché faccio sempre le cose che gli sono gradite». A queste sue parole, molti credettero in lui.

Rifletto sulle domande.

Quando la morte in croce di Gesù ha rappresentato una pietra d'inciampo per la mia fede? Come parla al mio cuore oggi Colui che ha dato tutto per me?

Sosto in silenzio. Lascio spazio alla riflessione e alla preghiera personale. Faccio risuonare dentro di me le parole di questa bellissima preghiera di San Francesco e quelle che ci sono state suggerite nel commento al Vangelo di oggi.

Tu sei santo, Signore solo Dio, che compi meraviglie. Tu sei forte, Tu sei grande, Tu sei altissimo, Tu sei onnipotente, Tu, Padre santo, re del cielo e della terra. Tu sei trino ed uno, Signore Dio degli dèi, Tu sei il bene, ogni bene, il sommo bene, Signore Dio vivo e vero. Tu sei amore e carità, Tu sei sapienza, Tu sei umiltà, Tu sei pazienza, Tu sei bellezza, Tu sei sicurezza, Tu sei quiete. Tu sei gaudio e letizia, Tu sei la nostra speranza, Tu sei giustizia e temperanza, Tu sei tutto, ricchezza nostra a sufficienza. Tu sei bellezza, Tu sei mansuetudine. Tu sei protettore, Tu sei custode e nostro difensore, Tu sei fortezza, Tu sei rifugio. Tu sei la nostra speranza, Tu sei la nostra fede, Tu sei la nostra carità, Tu sei tutta la nostra dolcezza, Tu sei la nostra vita eterna, grande e ammirabile Signore, Dio onnipotente, misericordioso Salvatore.

Tu, Padre, sei sempre con me, non mi hai lasciato solo, fa' che io possa fare sempre le cose che ti sono gradite.

Tiziana Di Masi, attrice professionista di Bologna, ogni giorno racconta in un breve video la storia di un volontario della 'zona rossa'. Nel Tg del Volontariato - Cronache dalle zone rosse trovano spazio le voci di chi continua a prestare il proprio servizio e il proprio lavoro nell'emergenza. Un invito a concentrarsi sul bene e sul bello, per non cedere allo sconforto e alla rassegnazione.

In un tempo in cui siamo costretti a rimare a casa e a ridurre drasticamente i nostri contatti sociali per non ammalarci e non fare ammalare altri, ci accorgiamo, forse, che questo è troppo poco e che la nostra vita non è fatta semplicemente per essere salvaguardata, riservata, 'autosalvata', ma è fatta per essere spesa, fino ad essere data con pace, perché sappiamo di appartenere a Qualcuno!

Credits:

Creato con immagini di katsuwow - "spring young leaves earth sprout" • Manh Phung - "Sinh viên tình nguyện (Chiến dịch Tình nguyện Sinh viên Kinh tế 2017) -- Voluntary students (from UEH's Students Campaign of Volunteering in 2017)"