Realizzare ed editare video per la didattica

Il video ha uno dei suoi fondamentali punti di forza nella possibilità di presentare contemporaneamente differenti modelli di comunicazione uditiva e visiva, utilizzando linguaggio orale, testi scritti e immagini. Consente di comunicare con testi e scene altamente pianificate, oppure, come nel caso della ripresa dal vivo, consente di comunicare con spontaneità. Generalmente, fra i vantaggi riconosciuti alla comunicazione didattica attraverso il video sono i seguenti:

La possibilità di variare il grado di formalizzazione a secondo del tipo di messaggio che si sta trasmettendo;
LA POSSIBILITÀ' DI CREARE LEZIONI PREPIANIFICATE, PIÙ STRUTTURATE E CONSEQUENZIALI, PIÙ OGGETTIVE E SINTETICHE, PIÙ RICCHE E ADEGUATE NEL VOCABOLARIO, PIÙ ESPLICITE E DENSE DI INFORMAZIONI.
La possibilità di presentare contemporaneamente l’immagine e il suono;
La possibilità di semplificare concetti astratti e complessi, attraverso la visualizzazione di esempi concreti, di simulazioni e di modelli di comportamento.
CONSENTIRE rifleSSIONI sui contenuti, grazie alla permanenza nel tempo degli stessi

Tecniche per OTTIMIZZARE l’Apprendimento

Ai fini dell’apprendimento sono risultate molto importanti quattro tecniche utilizzate dai docenti video

– la presentazione di domande e interrogativi sia all’inizio che durante e al termine della lezione;

– la comunicazione degli obiettivi didattici, che permette, tra l’altro, la canalizzazione dell'attenzione verso un compito ben definito offrendo la possibilità di verificare l’effettivo procedere verso le competenze previste e quindi di fornire uno strumento di autovalutazione continua e conclusiva;

– la presentazione di panoramiche iniziali, che permettono di preparare la matrice cognitiva dello studente al processo di apprendimento e, nella sottolineatura dei punti focali del materiale didattico, forniscono un quadro di riferimento generale entro cui collocare il lavoro successivo;

– l’utilizzo di concetti organizzatori anticipati o propedeutici, che permette di far emergere la matrice cognitiva dello studente tramite la messa in evidenza dei perni concettuali a cui si ancora il materiale di apprendimento, e di fornire una rete o riferimento concettuale di supporto a tutto il processo didattico (http://www.adiscuola.it/adirisorse/archives/2493)

Programmi proposti

SCREEN CAST O MATIC : per realizzare video

APOWERSOFT: per realizzare ed editare video

AMARA: per sottotitolare video

EDpuzzle : per creare video didattici

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.