Titolazione acido-base

MATERIALI

Buretta, porta buretta, beuta,becher, pHmetro

SOSTANZE

nella beuta -> HCl 30 ml + Fenoftaleina

nella buretta-> idrossido di sodio (NaOH) 50 mL a 0,1 mol/L

La fenoftaleina è un indicatore del pH, in forma normale si presenta come una polvere bianca, solubile in alcol, se sciolta in quest'ultimo forma una soluzione incolore. Nelle soluzioni basiche il colore di quest'ultima diventa rosso-violetto, ad un pH>8,3

CONTENUTI TEORICI

Molarità (M)-> quantità di moli di soluto in un litro di soluzione

Neutralizzazione-> reazione acido-base fino al suo punto di equivalenza, ovvero il punto in cui il reagente acido e il reagente basico si trovano in soluzione alla stessa quantità.

alla neutralità M(HCl)*V(HCl)=M(NaOH)*V(NaOH)

V=Volume della soluzione

L'intervallo di viraggio indica i campo di variazione del pH che si deve produrre affinché l'occhio umano riesca a percepirlo; dalla forma acida alla forma basica e viceversa.

pH è la grandezza di misura della acidità o della basicità di una soluzione e si calcola con la formula pH: -log[H+]

PROCEDIMENTO

L'esperimento è stato svolto due volte

prima parte

Si è posizionata la beuta sotto la buretta ed è stato aperto il rubinetto di quest'ultima, in modo tale che l'idrossido di sodio entrasse nella soluzione di HCl e fenoftaleina, ed è stato fermato quando la soluzione ha assunto un colore rosa chiaro. In quell'istante erano scesi 15 mL di NaOH, si è misurato il pH del punto di viraggio grazie al pHmetro il quale era 8.50 pH.

grazie alla formula M(HCl)*V(HCl)=M(NaOH)*V(NaOH) si è calcolata la molarità dell'acido cloridrico M(HCl)=(0,1*0,15)/0,30 -> M(HCl)=0.05 mol/L

A sinistra buretta e la beuta, a destra il pHmetro

seconda parte

Si è posizionato una becher, sempre contenente HCl e fenoftaleina, sotto la buretta ed è stato aperto il rubinetto di quest'ultima, in modo tale che l'idrossido di sodio entrasse nella beuta, l'idrossido di sodio veniva fatto scendere 1 mL alla volta, e dopo ogni mL sceso veniva misurato con il pHmetro il pH della soluzione.

MISURAZIONI INIZIAI DELLA SOLUZIONE DI HCl E FENOFTALEINA

pH : 2.20

mV : 284,23

MISURAZIONI INTERMEDIE

errore di misurazione di 0,01 mL

MISURAZIONE FINALE

pH: 12,27

mV: -310

REAZIONE AVVENUTA

HCl +NaOH-> NaCl + H2O

CURVA DI TITOLAZIONE

La soluzione passava da colorazione trasparente a rosa via via più intenso con la basicità.

STUDIO DEI DATI

Si pensava inizialmente che il pH di viraggio corrispondesse con il pH della neutralità, in realtà come si può vedere dai precedenti grafici il viraggio è avvenuto a pH: 8,50, e si è dedotto che la neutralità fosse compresa tra i 15 e 15,4 mL.

Durante l'esperimento si è osservato che il pH variava molto lentamente più lontano si trovava dal punto di viraggio, ovvero a 15,5 mL.

E' stata utilizzata la fenoftaleina che può essere definita un buon indicatore del pH perchè vi è una differenza minima di volume (mL) tra il punto di neutralità e il punto di viraggio.

Created By
Martina Saorin
Appreciate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.