scriviamo un racconto horror da 1 minuto

Abbiamo letto vari racconti horror brevi e analizzato la loro struttura.

Abbiamo anche analizzato un racconto del maestro Edgar Allan Poe "Il cuore rilevatore"

Adesso tocca a voi scrivere il vostro mettendo a frutto tutte le tecniche imparate. Procediamo

Scegli un personaggio protagonista: un uomo, un bambino, una ragazza, una donna anziana, un ragazzino, qualcuno che faccia da voce narrante e da protagonista della storia

Presentalo nelle prime righe; esempio:

Tornavo da scuola quel giorno, con lo zaino sulle spalle, le scarpe da basket ai piedi, Avevo giocato una buona partita ed ero molto stanco. Procedevo lento verso casa su una strada solitaria: non c'era nessuno quel giorno, pioveva e stava per calare la sera. "Ho dieci anni" pensavo, "non devo avere paura, sono grande." Ma ugualmente qualcosa mi preoccupava...

Utilizza la prima persona che rende il testo più coinvolgente per il lettore

Scegli un tempo adatto ad ambientare la storia: di solito deve essere notte o comunque è consigliabile che ci sia buio, per qualche motivo

Tecniche narrative:

Usa la prima persona (o la terza ma usala con attenzione)

Inquadra bene l'ambiente con una descrizione particolareggiata usando i 5 sensi

Introduci la suspence: la tensione deve crescere e devi costruire un accumulo di particolari a poco a poco sempre più paurosi

Usa periodi brevi e tanti punti fermi.

Introduci un elemento finale che sorprenda il lettore

Puoi usare anche un elemento fantastico: fantasmi, mostri, zombie ma solo alla fine del racconto.

Qui sopra c'è uno dei racconti da un minuto letti in classe.

Usa la terza persona ma potrebbe essere riscritto in prima persona

HAI notato i periodi brevi e il crescendo della tensione?

Hai notato l'uso dei 5 sensi? Non solo la vista ma anche l'udito è molto importante

Hai notato la chiusura del testo?

Guardando in su l'ultima volta vide la porta in cima alle scale chiudersi e sentì la serratura scattare"

Finisce con un rumore (la porta che si chiude e una sensazione (sono chiusa dentro !)

Non è necessario dire altro, sappiamo come andrà a finire per Erin...

Hai notato l'attenzione alle sensazioni della protagonista? Cuore che batte, brividi lungo la schiena...

il tuo racconto deve essere breve ma incisivo

Non troppe righe. Ma scegli con assoluta cura le parole che usi e lo svolgimento della storia

il racconto deve avere un movimento ascendente, che porti il lettore al finale a sorpresa dove scopre in effetti cosa sta succedendo o sta per succedere.

Scendi nei particolari e non affrettare la conclusione

il ritmo deve essere lento per creare la suspense

Buon lavoro!

Credits:

Created with images by Rob de Vries, - "Horror" • Desertrose7 - "creepy statue face" • Pexels - "man faceless bokeh" • LalalaB - "night-sky moon sea" • F L I R S T - Palk Clap - "Cuckoo" • Joshua_Willson - "urban clown evil" • dimitrisvetsikas1969 - "stairway to heaven stairs stand"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.