Loading

calabria libera Resistenza 1943 / 1945

Con la festa della Liberazione, celebriamo la liberazione dell’Italia dalla dittatura nazifascista. In questa data si commemorano anche i partigiani che hanno combattuto per la democrazia e la libertà di noi tutti.
Qui vivono per sempre gli occhi che furono chiusi alla luce perché tutti li avessero aperti per sempre alla luce (Giuseppe Ungaretti, Per i morti della Resistenza)

"E' una festa importante, è un giorno storico per l'Italia, ha reso l'Italia libera e democratica e le ha dato pace, libertà, cultura, benessere e diritti dell'uomo." ( Pasquale Brancatisano, nome di battaglia Malerba - partigiano)

Con lui se ne va un pezzo di storia, si spegne all'età di 99 anni.

"Il tempo, il tempo insomma, porta via...porta via la memoria, porta via le immagini, porta via un po' tutto...Ma come si fa a dimenticare? Non si può dimenticare perché noi abbiamo passato anni...anni atroci." (Giacomina Ercoli - partigiana)

"Dopo venti anni di regime e dopo cinque di guerra, eravamo ridiventati uomini con un volto solo e un’anima sola. Eravamo di nuovo completamente noi stessi. Ci sentivamo di nuovo uomini civili. Da oppressi eravamo ridiventati uomini liberi. Quel giorno, o amici, abbiamo vissuto una tra le esperienze più belle che all’uomo sia dato di provare: il miracolo della libertà." (Norberto Bobbio)
Il 25 aprile è importante per ricordare a noi tutti il valore della libertà, ma anche quelli della fratellanza, della pace e della solidarietà affinché certi eventi non si debbano mai più ripetere.
testimonianze dal passato, nel comune di Serrastretta.
ic serrastretta - plesso cancello - classe quarta - a.s.2020/21 - docenti: Mastroianni-vardaro-bruni
Created By
Stefania Mastroianni
Appreciate

Credits:

Creato con immagini di sergiogridelli - "tricolor arrows military airshow" • Kaufdex - "flag italy travel"