Loading

VIENNA GLORIA POLINI / ASIA PAGANI

Lasciatevi stregare dall'atmosfera ricca di storia di Vienna senza rinunciare ai piaceri di una moderna metropoli: il vero fascino della capitale austriaca sta proprio nella sua capacità di riuscire a combinare austere tradizioni imperiali con una creatività moderna con attrattive molto diverse tra loro: dalla musica classica, a quella moderna fino ai famosi caffè viennesi dove rilassarsi davanti ad una gustosa fetta di torta!

Il Cafè Sacher fa parte del famoso Hotel Sacher di Vienna, situato proprio di fianco al Teatro dell' Opera, sforna ogni giorno dalla sua pasticceria centinaia di torte Sacher e deliziosi Strudel.

INFORMAZIONI GEO-STORICHE

La città, situata nel Nord-Est dell' Austria e capitale di quest' ultima, è attraversata nella sua parte orientale dal Danubio. La Ringstrasse è uno dei più raffinati e monumentali viali europei, dove si affacciano prestigiosi palazzi e splendidi edifici storici. Oggi Vienna costituisce uno stato federato autonomo che con i suoi 1,6 milioni di abitanti rappresenta il 20% della popolazione austriaca.

La Ringstrasse è una serie di viali ottocenteschi il cui percorso circolare ricalcava il tracciato delle mura medioevali che circondavano il centro storico di Vienna.

Il video sovrastante racchiude alcune informazioni storiche fondamentali su Vienna, in particolare sul Palazzo di Hofburg, di cui parleremo in modo più approfondito successivamente.

COME MUOVERSI

Muoversi a Vienna tramite i mezzi pubblici (metropolitana, S-bahn, tram e autobus) non è difficile. Non conviene acquistare biglietti per singoli tratti, molto meglio sono quelli giornalieri (24 o 48 o 72 ore), che sono validi per tutta la rete dei mezzi pubblici di Vienna. Infatti in commercio c'è il biglietto "Vienna Card" che costa circa € 19,90 cad. e vale per 3 giorni, che permette anche di avere delle tariffe speciali in diversi musei e locali. Questo biglietto è acquistabile presso l'Ufficio Turistico di Vienna nell'Albertinaplatz, oppure presso gli sportelli della Wiener Linien (Società che gestisce il trasporto pubblico di Vienna) e negli hotel. Naturalmente visto che il vostro soggiorno dura 5 giorni, è consigliabile acquistare un ulteriore "Vienna Card" da 48 ore ad un costo di € 11,70.

Vienna Card per adulti
S-bahn di Vienna, sistema di trasporto ferroviario suburbano

E' possibile anche fare delle mini crociere sul fiume Danubio dalla durata minima di 75 minuti, al costo di circa € 22,00.

CLIMA

Vienna ha un clima tipicamente continentale, cioè con inverni freddi ed estati calde. Il tempo è generalmente molto poco stabile, da un giorno all'altro (a volte anche durante la stessa giornata), si può passare dal sole alla pioggia, sia d'estate che in inverno. Durante l'inverno la città assume sicuramente un fascino particolare, ma le temperature sono veramente basse. I mercatini di Natale sono aperti da metà novembre al 24 dicembre.

I mesi di gennaio e febbraio invece offrono poche attrazioni ed il freddo è insopportabile. I periodi migliori per visitare la città, secondo noi, sono la primavera (maggio e giugno) e l' inizio dell'autunno (settembre), quando le giornate sono miti e si può ammirare la città passeggiando tra monumenti e parchi.

ATTRAZIONI PRINCIPALI

HOFBURG

Hofburg è il palazzo in cui ha vissuto la famiglia degli Asburgo, che hanno govrnato per 600 anni. Oggi è la residenza del Presidente Federale Austriaco. Si estende per una superficie di circa 240.000 mq. (18 ale,19 cortei e 2.600 stanze) ed ospita importanti collezioni storiche e varie istituzioni culturali. All'interno del palazzo, si trova il Museo delle Argenterie di Corte con i suoi sontuosi servizi da tavola, ed il Museo dedicato a Sissi, che attraverso numerosi oggetti personali (abiti, gioielli, ritratti...) racconta la storia della bella Imperatrice d' Austria. Uscita metropolitana: linea rossa, Stephansplatz; con "Vienna Card" ingresso € 27,00.

Museo delle Argenterie di Corte
Fra gli oltre trecento oggetti esposti nel museo dedicato a Sissi, troviamo ombrelli, ventagli e guanti, abiti, ricette di bellezza, il bicchiere da latte dell’imperatrice compreso di cofanetto da viaggio, la farmacia da viaggio e il certificato di morte originale;mentre altri oggetti come la veste battesimale e un dente da latte di Sissi vengono esposti al pubblico soltanto in occasioni speciali.

DUOMO DI S.STEFANO

Il Duomo di Santo Stefano è il luogo religioso dove venivano incoronati i sovrani. E' un capolavoro dell' architettura gotica. Il magnifico tetto è formato da 250.000 tegole colorate che disegnano lo stemma austriaco.

Sotto il Duomo si trovano le catacombe, dove nella Cripta dei Duchi sono custodite le urne contenenti le viscere dei membri degli Asburgo. Costo circa € 14.90. Uscita metropolitana: Stephansplatz.

Corona appartenuta ai membri degli Asburgo, una degli infiniti altri gioielli posseduti dalla famiglia, presenti nel Duomo.

IL PRATER

Il Prater è il famoso parco nel centro di Vienna. E' considerato uno dei 10 parchi più belli al mondo. Un tempo riserva di caccia imperiale, oggi luogo ideale per passeggiate, andare in bicicletta...Qui svetta la celebre Riesenrad, la ruota panoramica che vanta di un' altezza di 65 metri.

Uscita metropolitana: Praterstern. Il giro sulla ruota ha un costo di circa € 10,00 per una durata di 15 minuti.

CASTELLO DI SCHONBRUNN

E' il più famoso palazzo imperiale austriaco, nonchè uno dei complessi barocchi più belli d' Europa. Era la residenza estiva degli Asburgo. E' circondato da un vasto parco (120 ettari). Uscita metropolitana: U4- Schonbrunn

Il percorso degli Appartamenti imperiali e delle grandiose sale di rappresentanza.

Costo ingresso minimo € 14,20 per una visita di 30-40 minuti, oppure € 17,50 per una visita di 50-60 minuti.

IL BELVEDERE DI VIENNA

Il Belvedere di Vienna è una delle residenze principesche più belle d' Europa. Il complesso si compone di due palazzi collegati da uno splendido giardino a tre livelli con statue, fontane, vasche e scalinate. All' interno si trovano importanti opere d'arte di Monet, Renoir... e il famosissimo "Bacio" di Gustav Klimt.

Il "Bacio" di Gustav Klimt

Il biglietto d'ingresso sia per il Belvedere inferiore che superiore ha un costo scontato, avendo la "Vienna Card" di € 19,00. Uscita metropolitana: Sud Tinderplatz.

IL MONDO DI HUNDERTWASSER

Frederick Hundertwasser è stato uno scultore, pittore ed architetto non comune, non banale non prevedibile, che ha dato origine ad alcune delle costruzioni più eccentriche e bizzarre d' Europa, come il Quartiere Landstrasse, dove per dare pregio ad una zona un po' degradata, ha realizzato case asimmetriche, dai colori vivaci. Per chi fosse un amante delle opere di questo artista è possibile visitare il Museo Hundertwasser che, per chi possiede la "Vienna Card" ha un ingresso gratuito.

Interno delle case
Museo di Hundertwasser

POSTI DA VISITARE GRATIS

NASCHMARKT

Il mercato più famoso di Vienna, con quasi 120 bancarelle e locali, rappresenta un'offerta alimentare variegata che spazia dalla cucina viennese a quella indiana, vietnamita e italiana. Il Naschmarkt è diventato un luogo di incontro per giovani e anziani. Il mercato delle pulci al sabato è già un luogo cult. Tra le oltre 120 bancarelle trovano il proprio quartiere sempre più locali alla moda che offrono addirittura la connessione WLAN gratuita.

ZENTRALFRIEDHOF

Zentralfriedhof, principale cimitero di Vienna è un' autentica bellezza. Molto spesso i cimiteri delle principali città europee nascondono delle bellissime opere d’arte volute come ultima casa dalle persone che hanno reso i loro paesi (e il mondo!) dei luoghi migliori. Qui troverete, ad esempio, le tombe di personaggi famosi come Brahms, Schubert, Beethoven e Strauss.

CINEMA ALL' APERTO

Sempre nei mesi estivi (da maggio a settembre), il comune di Vienna organizza la proiezione di film di ogni tipo nei pressi delle principali attrazioni (e. g. Karmelitermarkt, Reithofferpark, Jodok Fink Platz…). Come è il vostro tedesco? Nessuna paura, molti sono in inglese. Portate da mangiare e da bere e condividetelo con altri viaggiatori e ragazzi del posto. Uno dei modi migliori per conoscere altre persone!

PIATTI TIPICI

Mangiare a Vienna è una esperienza che non sconvolgerà le vostre usanze ma vi lascerà sicuramente soddisfatti: l' alimentazione è abbastanza varia e risente della forte influenza di altre nazioni europee, in primo luogo l’Italia.

Uno dei piatti tipici più noti, forse il più famoso in assoluto, è lo Schnitzel. Si tratta di una rivisitazione della Cotoletta alla milanese: la carne, battuta, ha una panatura più spessa e consistente rispetto alla versione lombarda e non viene fritta nel burro ma in olio. Il risultato è ottimo, la panatura è croccante e sembra quasi “contenere” la carne. Lo Schnitzel viene servito spesso insieme ad una Insalata di patate. Tipicamente di vitello, esistono anche varianti con carne di maiale o di pollo.
Altro piatto tipico è la Salsiccia o meglio i Bruhwurst, di cui esistono diverse versioni; Vengono servite anche ai ristoranti ma sono tantissimi i chioschi dove potrete assaggiarle, sia al piatto che in stile hot dog, serviti con senape o altre salse, e accompagnati da patatine fritte e pane.
Tra le bevande tipiche, da consumare sia ai pasti che in altri momenti della giornata, troviamo alcuni vini e diverse birre, ma se andate nel periodo della vendemmia non potete assolutamente perdervi lo "Sturm", il mostro fresco, sia bianco che rosso, leggermente fermentato, dolce e frizzantino. Lo troverete sia nei ristoranti che nei chioschi lungo la strada.
La Sachertorte consiste in due strati di pan di spagna al cioccolato leggero con al centro un sottile strato di confettura di albicocche o ciliegie. Il tutto risulta ricoperto di uno strato di glassa di cioccolato fondente. La ricetta originale prevedeva 18 albumi e 14 tuorli. La torta viene servita tradizionalmente con panna montata non dolce e una tazza di tè o caffè (molti viennesi, infatti, considerano la Sachertorte troppo "secca" per essere mangiata senza).
VI RINGRAZIAMO PER AVER SCELTO LA NOSTRA AGENZIA E VI AUGURIAMO DI VIVERE UN MERAVIGLIOSO VIAGGIO NELL' INCANTEVOLE CITTA' DI VIENNA!

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.