Loading

Una storia da gustare! UNA METAFORA DEL PROCESSO DI SCRITTURA PER I PIU' PICCINI

Quando devo fare una torta, comincio dagli ingredienti. Anche per la mia storia ho bisogno di cercare gli ingredienti giusti.

Dove li trovo ?

Nel taccuino, nei disegni e nelle parole che ho scritto oppure nelle storie che ho letto da solo o con la maestra.

Una volta che ho trovato gli ingredienti, comincio a mescolarli tra di loro e preparo la bozza (se non mi sento sicuro, posso raccontare il mio progetto prima a voce a un compagno o alla maestra).

Siccome non sono un cuoco esperto, ogni tanto ho bisogno di fermarmi e vedere come sta andando, devo assaggiare o far assaggiare al cuoco più esperto (la maestra) che mi può dare i giusti consigli :

  • far lievitare l'impasto ( continuare il racconto o pensare a una conclusione);
  • eliminare qualche ingrediente, forse ne ho messi troppi e rischio che la mia torta sia troppo dolce o troppo cremosa (togliere informazioni inutili e ripetizioni che appesantiscono il racconto);
  • aggiungere qualche ingrediente che può dare il giusto sapore (aggiungere dettagli, aggiungere emozioni, fare in modo che chi legge possa "entrare" nel racconto);
  • aggiungere la giusta decorazione per l'occasione (controllare il titolo).

Infine, quando l'ho assaggiata più volte e ho controllato che ogni cosa è al posto giusto, non mi resta che decorarla (ricopiarla per la pubblicazione con una bella scrittura e con ordine).

Quando ho terminato, posso servire la mia storia e gustarla con chi voglio!

Credits:

Creato con immagini di Einladung_zum_Essen - "cake bake chocolate" • jill111 - "brown eggs breakfast nutrition" • Daria-Yakovleva - "salt pepper spoons" • Angelina Litvin - "untitled image" • Skitterphoto - "dough cook recipe" • stevepb - "cinnamon stick cinnamon powder spice" • cbaquiran - "birthday cake cake birthday" • Alex Loup - "untitled image" • Couleur - "cake cream cake cream" • Alexas_Fotos - "smiley face wink"