Cerasuolo di Vittoria

Dalle campagne di Dorilli, tra il mare e i monti Iblei, conosciuti come luogo di eccellenza del food in Sicilia, nasce il nostro Cerasuolo di Vittoria. Il nome dell’unica DOCG di Sicilia deriva da “cerasa”, la ciliegia in dialetto siciliano. È ottenuto dalle varietà autoctone Nero d’Avola e Frappato. Un vino unico, riconoscibile e indimenticabile per i suoi sapori giovanili e i profumi di ciliegia, fragola e melograno, dovuti alla particolarità dei suoli e del clima in cui sono coltivate le uve. Un vino che come pochi coniuga tradizione e piacevolezza del vino.

Sistema di produzione: Cordone speronato

EPOCA DI VENDEMMIA: 17 settembre

VINIFICAZIONE: Diraspapigiatura seguita da 14 giorni di permanenza sulle bucce, fermentazione a 23°C in vasche in acciaio; pressatura particolarmente soffice con basket press (pressa verticale), segue affinamento in vasche di acciaio
La diraspapigiatura è il processo di vinificazione atto a separare gli acini dal raspo e pigiarli per estrarne il succo, utilizzando un macchinario detto "pressa a polmone"
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHECOLORE: Rosso rubino con riflessi amarena; PROFUMO: Vino intrigante a base di frutti di bosco, fragoline, gelso e melograno. GUSTO: Una versione di Cerasuolo estremamente gastronomica che ci piace moltissimo anche per le sue note pepate. In bocca il vino rispecchia le percezioni olfattive e così si ritrova il pepe nero che si mescola alle amarene dolci.
ABBINAMENTI. Perfetto con un trancio di tonno appena scottato, con dei funghi trifolati o della cacciagione da piuma, la sua armonia con pizze invece sorprende tutto l’anno.

LETIZIA ALFIERI 29/04/2017

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.