La Guerra fredda Lavoro a gruppi dell'Opzione specifica "Storia del tempo presente" a partire dal libro di Mario Del Pero "La Guerra fredda" (Carocci, 2014)

Indice del lavoro

Ogni collegamento ipertestuale introduce al capitolo del libro di Del Pero analizzato dagli studenti.

Ogni capitolo è arricchito da immagini e da presentazioni video che riassumono gli argomenti studiati.

Fungo nucleare e Tsunami causato dall'esplosione di una bomba nucleare sottomarina il 25 luglio 1946 alle isole Bikini (Fotografia scattata dalla distanza di 5.6 km).

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale avvennero cambiamenti determinanti per quanto riguarda gli equilibri mondiali. La sconfitta della Germania nazista significò la fine definitiva del modello eurocentrico e multipolare che aveva caratterizzato i secoli precedenti. Le tre nazioni vincitrici erano Stati Uniti, Unione Sovietica e Gran Bretagna; tuttavia solo le prime due avevano assunto il ruolo di potenze mondiali durante il periodo del dopoguerra.

Galleria di immagini

Tra il 1945 e il 1950 le relazioni tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica si deteriorano e si mette in atto un sistema bipolare che, sotto la minaccia della guerra atomica, viene chiamato "guerra fredda".

Credits:

Created with images by zoetnet - "hole in the wall" • roberthuffstutter - "ONE OF THE MOST IGNORANT TESTS EVER--NOT MY PHOTO" • Old Guard Museum - "1948 April 6-Reactivation of the 3rd INF at Capital Plaza-01" • expertinfantry - "Korean War - 30-25-6" • towodo - "mao on bank note"

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.