Cocaina in Parlamento, Carlo Giovanardi: "Quei bagni sono accessibili a tutti" 7 Maggio 2017 aaa 可卡因与议会中,卡洛卓瓦纳尔迪(图):“那些公厕所有人都有权进入” 五月七日2017

左派报刊(自由、无政府,革命派)

Cocaina nei bagni di Montecitorio. Certo, non una assoluta novità, ma un articolo pubblicato da Millennium, il nuovo mensile de Il Fatto Quotidiano, ha fatto tornare l'argomento di attualità: sono state trovate infatti tracce di polvere bianca nelle sacre stanze romane. E Il Giornale ha interpellato alcuni politici sulla vicenda. Tra questi, si distinguono le posizioni di Carlo Giovanardi, una vita in prima linea contro la droga, e di Stefano Menichini. Entrambi, infatti, tendono a giustificare la Casta puntando i fari su un altro fattore: ai bagni di Montecitorio ci possono accedere non soltanto i politici. Giovanardi spiega: "Ora sto al Senato, va bene, ma sono stato vicepresidente della Camera, conosco bene quell'aula e anche quei bagni. Forse non è stato scritto che in quei bagni può entrare un po' chiunque". Dunque Menichini: "I servizi igienici in questione non sono affatto 'dei deputati' e tanto meno 'inaccessibili agli esterni', come scrive il giornalista che evidentemente della Camera conosce poco".

可卡因出现在Montecitorio的卫生间里。当然这不是什么纯粹新闻了,只是一则出现在米莱纽姆报的新闻,正是这个“每天实事”(FattoQuotidiano)报的月刊让实事浮出了水面:在神圣罗马房间里被找到白色灰的线索。这让IlGiornale报纸不禁列出几个当头政人。在这些人当中,就有鼎鼎有名从事了一生缉毒一线的战士卡洛卓瓦纳尔蒂和丝黛法浓梅妮基妮。两者都在治罪前推指Montecitorio的厕所是公共的所有人都可进入不光是政治领导人。乔瓦尔纳蒂说:“好吧我现在是在会议院任职但我是议会的前任主席,我很熟悉那间议间和厕所。或许没有人说它是一个有点无论谁都可以去的厕所。

而梅妮基妮说道:“被指的卫生设施实是不给“议员用”的也不是“外人不可入内”的卫生设施,写新闻的记者很明显对议会认识浅薄。

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.