Val Verzasca Tra neve e ghiaccio by Claudia Prati

La Valle Verzasca è un angolo montuoso e selvaggio, dai pendii scoscesi e dalle innumerevoli cascate. Il fondovalle sta tra i 500 e i 900 m s.l.m.. Le montagne che circondano la valle hanno un'altezza media di 2400 m. Nella valle scorre il fiume Verzasca, le cui acque si accumulano nel lago di Vogorno prima di uscire dalla valle nel Piano di Magadino e gettarsi nel Lago Maggiore

Il sole splendeva e ovunque posava i suoi raggi, la sua luce brillava

Maurizia

Nei periodi di glaciazione, la valle del Ticino (trasversale alla valle Verzasca) era sede di un imponente ghiacciaio che bloccava le nevi eterne della valle Verzasca. Esse si accumulavano, e il loro scioglimento nei periodi caldi causava un forte deflusso di acqua che conferì alla valle l'aspetto attuale.

Il fiume Verzasca in alcuni puti completamente ghiacciato, ci permetteva di camminarci sopra e cogliere tutte le sfumature della roccia erosa nei secoli dalle sue acque

Navigando nella Val Verzasca tra sole acqua e ghiaccio, abbiamo esplorato fotograficamente la natura in un luogo incantato .........

Equipaggio: Claudia Prati, Daniela Baccomo, Paolo Sirtori, Maurizia Grazioli, Lorenzo Gandaglia

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.