Loading

SUI TUOI PASSI preghiera lunedì 18 maggio

Si cerca per il mondo un uomo capace di vivere insieme agli altri, di lavorare insieme, di sognare insieme. Si cerca per il mondo un uomo capace di perdere senza sentirsi distrutto, di mettere in dubbio senza perdere la fede, di portare pace dove c'è l'inquietudine e inquietudine dove c'è pace. (Don Primo Mazzolari)

Chiudi gli occhi, concentrati sul momento presente, libera la mente da preoccupazioni e pensieri, esprimi interiormente il tuo desiderio di stare alla presenza del Signore.

Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.

Vi ho detto queste cose perché non abbiate a scandalizzarvi. Vi scacceranno dalle sinagoghe; anzi, viene l'ora in cui chiunque vi ucciderà crederà di rendere culto a Dio.

E faranno ciò, perché non hanno conosciuto né il Padre né me. Ma vi ho detto queste cose affinché, quando verrà la loro ora, ve ne ricordiate, perché io ve l'ho detto.

Per la riflessione

Nel desiderio di testimoniare Gesù ed il suo modo d'amare, il discepolo si troverà di fronte a diverse ostilità: da una parte l'odio del mondo (tutte quelle realtà che vivono nella logica dell'apparire, potere ed avere), e dall'altra le persecuzioni religiose).

Nessuna meraviglia, le ha vissute Gesù, le vivrà anche il discepolo se desidera testimoniare Lui! Dunque, nessuna ragione per scandalizzarsi, né per impaurirsi, né per gridare, ma, anzi, l'incomprensione è un segno dell'appartenenza al Cristo.

Al centro della storia e dell'ultimo messaggio di Gesù c'è però la consolante promessa della presenza dello Spirito; l'avvocato difensore (così il senso di 'Paraclito') che difende, testimoniando la verità.

Lo Spirito è in mezzo a noi e in noi con l'amore, con la sapienza, con l'intelletto, con il consiglio, con la fortezza, con la scienza, con il rispetto...

Invitati a non avere paura, alziamo gli occhi al cielo e dall'alto, torniamo a posare gli occhi sull'altro e sul mondo.

Per interrogare la vita

  • In questo momento della tua vita ti succede di sentirti ostacolato da situazioni e persone che ti allontanano da una logica di amore donato e spezzato?
  • Queste logiche abitano anche dentro di te? Puoi agire su di esse e non lasciare, così, che siano esse, in maniera nascosta, ad agire su di te!
  • Cosa ti impedisce, oggi, di lasciar entrare il vento dello Spirito?

Dio nostro Padre non ci lascia orfani: pregalo con la fiducia del figlio, perché mandi il Paraclito.

Manda il tuo Spirito, Signore, sulla tua Chiesa, che ora ti celebra nelle proprie case: sia vicina a chi soffre, coraggiosa nel proclamare la gioia del Vangelo.

Manda il tuo Spirito, Signore; apra i nostri occhi e i nostri cuori: imprima indelebilmente in noi parole di benedizione e di speranza.

Manda il tuo Spirito, Signore, su tutti noi: ci doni ancora lo stupore per il Pane spezzato, memoria di un amore destinato a tutti.

Manda il tuo Spirito, Signore; dissipi i focolai di violenza e accenda la pace sulla terra: scompaia la durezza dal nostro cuore e si manifesti in noi la dolcezza del tuo volto.

È il tuo Spirito, Signore, che oggi e sempre ci invita a chiamarti Padre:

Padre nostro...

O Padre, che per la preghiera del tuo Figlio ci hai donato lo Spirito della verità, ravviva in noi con la sua potenza il ricordo delle parole di Gesù, perché siamo pronti a rispondere a chiunque domandi ragione della speranza che è in noi. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Il 15 maggio scorso è morto il pianista e direttore d'orchestra Ezio Bosso. Aveva 48 anni. Questa intervista ci regala un ritratto inedito di un uomo e di un artista straordinario che non si è fermato neppure di fronte alla malattia.

Lungo molti anni, a grande prezzo, viaggiando attraverso molti paesi, andai a vedere alte montagne, andai a vedere oceani.

Eppure non fui capace di vedere, sul gradino della mia porta, la goccia di rugiada scintillante sulla spiga di grano. (Tagore)

.

Credits:

Creato con immagini di Jakub Kriz - "Sněžka sunrays on a mountain" • Kristopher Roller - "Shooting Star Rye" • Tyler Domingue - "where to next?"