Escursione all'Oasi Lago Salso Lezione all'aperto a conclusione del corso base di fotografia - obbiettivo natura - cea - casa di ramsar - trinitapoli

A conclusione del corso base di fotografia tenutosi presso la Casa di Ramsar di Trinitapoli, siamo riusciti ad organizzare una escursione fotografica presso un centro naturalistico di eccellenza presente nel nostro territorio, l'Oasi Lago Salso. La nostra è una associazione che da anni organizza eventi, mette in atto progetti, diffonde educazione ambientale nelle scuole, fa divulgazione scientifica attraverso corsi e convegni, ospita manifestazioni atte a promuovere e salvaguardare il nostro patrimonio ambientale.

Per me e per gli allievi del mio corso, è stata una grande occasione per poter fare fotografia naturalistica assistito da una autorevole guida, nonché ottimo fotografo naturalista Matteo Caldarella.

Matteo Caldarella, fotografo naturalista e guida naturalistica presso l'Oasi Lago Salso.
Corsisti al punto di accoglienza con me (Tommaso Lorusso), il presidente dell'associazione Airone ONLUS, Giuseppe Pavone e la guida naturalistica Matteo Caldarella.
Qui mi preparo per fare alcuni scatti dopo aver montato sulla mia reflex, un teleobiettivo zoom 150-600mm. In un paesaggio così ampio e con fauna selvatica poco abituata alla presenza dell'uomo, una focale di oltre 400mm è quasi d'obbligo, a maggior ragione di non avere per l'occasione, la possibilità di fare "appostamento mimetico ".
Intanto, tra una spiegazione ed innumerevoli curiosità legate a questa meravigliosa oasi, approfittiamo per fare alcuni scatti alle specie vegetali incontrate.

Ci addentriamo nel cuore della zona umida...

Attraverso alcune autovetture, raggiungiamo il cuore della zona umida per iniziare ad apprezzare i suoi paesaggi e la sua fauna selvatica.
Solo il rumore del vento ed il canto delle innumerevoli specie di uccelli presenti.
fischione turco
airone rosso
cicogna
germani reali

La cicogna domina l'Oasi

dall'alto dei sui grandi nidi, costruiti con fatica su diversi tralicci presenti nell'Oasi
... se ne contano quasi una ventina per tutta l'Oasi...

... spesso sono in coppia per tenere a bada il nido... e non solo

a fargli compagnia una serie di passeri "sardi" che stazionano tutto intorno al nido

... Il caldo si fa sentire, ci ripariamo sotto un gruppo di grossi eucalipti dai quali filtrano i raggi del sole che rendono magici i nostri scatti
ogni cosa ha un suo fascino particolare, fotografarle diventa irresistibile. Sommità sfiorite di cardo mariano, margherite tra arbusti verdeggianti, bellissime farfalle variopinte e perfino una ranocchietta in una piccola pozza d'acqua nascosta tra le cannucce di palude

Controlliamo i nostri scatti...

... Con Gina, Tatiana, Walter, Alba, Giuseppe, Michele, Nicola, Marilena, Antonella, non manchiamo di controllare le impostazioni delle macchine, che devono variare in base al tipo di fotografia da scattare. Io ho consigliato l'impostazione di un semiautomatismo, la priorità di apertura o di diaframma, che ci consente di variare il diaframma a nostro piacimento, mentre gli altri parametri vengono settati in automatico dalla macchina per garantire una corretta esposizione.

Tatiana riguarda le sue foto

Verso le voliere di riproduzione

Il cartello di ingresso
... una vigile cicogna

... nel regno della cicogna

... parola d'ordine: "avanziamo in gruppo, ma sopratutto non disturbare le cicogne"

Un ultimo sguardo alla zona umida prima di tornare al "campo base"

... un fenicottero solitario
... nidi di cormorani colonizzano interi eucalipti
... alcuni fenicotteri si sono accorti della nostra presenza
il fascino delle wetlands
facciamo ritorno alla base, ma per tutti è stata una bellissima esperienza.
sulla via del ritorno ci godiamo gli immensi prati allagati...
... dominati sullo sfondo dal promontorio del Gargano.

I miei più sentiti ringraziamenti vanno a Giuseppe Pavone, Matteo Caldarella, Paola Martucci, per la riuscita della giornata e la conclusione del corso di fotografia.

... Tommaso Lorusso, appassionato di fotografia naturalistica, docente del corso di fotografia e membro del direttivo del CEA Casa Di Ramsar di Trinitapoli.

Created By
Tommaso Lorusso
Appreciate

Made with Adobe Slate

Make your words and images move.

Get Slate

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a Copyright Violation, please follow Section 17 in the Terms of Use.