Loading

Non si può mai star tranquilli! By prof.ssa garroni

Ma questa non finirà mai di stressarci? Ehm... no! Sarò presente anche durante tuuuutte le vostre vacanze! Contenti? Su, dai, cessate di fare i salti di gioia e andiamo a incominciare!

LETTURA

1. Parola d'ordine: leggere (almeno 20 minuti al giorno) e scrivere sui libri con la vostra consueta annotazione settimanale! Approfittate per recuperare quelle che avete lasciato indietro e per vestire a festa e sistemare anche il vostro taccuino.

2. Scegliete un libro tra quelli che avete letto e... METTETELO TUTTO IN UNA PAGINA, seguendo le indicazioni che troverete nel link. Attenzione: non riducetevi all'ultimo giorno perché è un'attività artistica da fare con cura e che richiede un'analisi approfondita del libro.

Questo è quello che ho fatto io:

NB: Se siete più comodi potete usare anche un foglio A3.

SCRITTURA

1

Al rientro vi aspetteranno due imprese "spaventose" in qualità di scrittori: la scrittura tutta d'un pezzo, cioè di filato in tre ore, di un testo autobiografico (aaaiutooo!) e imparare a scrivere un racconto horror.

Quindi... iniziate ad entrare nell'atmosfera descrivendo (ALMENO UNA FACCIATA) in modo dettagliato sul taccuino una creatura orribile, raccapricciante, terrificante, spaventevole, frutto della vostra fantasia - #racconto horror -

Potrebbe poi diventare uno dei personaggi del vostro racconto...

2

Copiare con cura la lettera del vostro amico di penna su un foglio bianco o colorato, inserirla nella busta, mettere un francobollo per l'Italia e imbucarla in una buca delle lettere.

GRAMMATICA

Già sapete: verbi, pronomi, verbi, pronomi, verbi, pronomi... Ripassate bene tutte le coniugazioni (ausiliari, attivi, passivi) e i vari tipi di pronomi. Entro lunedì vi invierò un quiz, da rifare finché non sarà corretto. E ricordate la consueta analisi dei verbi.

BE HAPPY!

STORIA

Per mercoledì

Prima di svolgere l'attività, leggete bene da pag.86 a 89 del vostro libro di storia e guardate questo video:

Anche queste pagine potrebbero esservi utili:

Stiamo conoscendo Elisabetta I. Scegliete una di queste attività per presentarla, quella che più vi piace:

1. Monologo: fingete di essere la regina Elisabetta I e presentatevi alla classe.

2. Autobiografia: immaginate di essere la Regina Elisabetta e scrivete un testo autobiografico (scegliete un semino, un piccolo episodio) di almeno due facciate sul vostro taccuino. Lo leggerete ai compagni.

3. Lettera: ricevete una lettera sorprendente dalla Regina Elisabetta I! Scrivetela sul vostro taccuino (almeno due facciate).

4. Facebook: e se ai tempi della Regina Elisabetta I, ci fosse stato Facebook? come sarebbe stata la pagina del suo profilo? Provate attraverso questo link e dopo aver visto il tutorial (in inglese!) a creare il profilo Facebook della Regina Elisabetta I.

GEOGRAFIA

Per venerdì

Ripassare bene tutti gli elementi fisici dell'Europa, proseguire la carta d'identità del regno Unito e studiare demografia e città sul libro.

E INOLTRE...

...camminate, state all'aria aperta, disconnettevi da tutto per almeno un'ora al giorno, visitate città e non solo, assistete a spettacoli teatrali, di danza, concerti, bazzicate in biblioteca e in libreria, state con le persone a cui volete bene, chiacchierate, utilizzate le vostre mani per creare cose, per disegnare, tagliare, incollare, suonare... e rilassatevi! Ci vediamo il 7 di gennaio!

AUGURI A VOI E A TUTTE LE VOSTRE FAMIGLIE!

Ringrazio Ale Anto e Agnese Pianigiani per l'attività un libro tutto in una pagina.

Created By
Elena Garroni
Appreciate

Credits:

Pixabay

Report Abuse

If you feel that this video content violates the Adobe Terms of Use, you may report this content by filling out this quick form.

To report a copyright violation, please follow the DMCA section in the Terms of Use.